Allevatore trovato morto a Nicosia, disposta l'autopsia

Sicilia

Nonostante l'assenza sul corpo di ferite o segni particolari, e pur non escludendo la morte accidentale, il magistrato ha disposto l'esame autoptico a fronte di elementi, mantenuti sotto riserbo, che non fanno escludere l'ipotesi di un omicidio

Un allevatore di 55 anni, Salvatore Blasco, è stato trovato morto ieri mattina nelle campagne di Nicosia, in provincia di Enna. A dare l'allarme, chiamando i soccorsi, sarebbe stato un dipendente dell'azienda agricola di proprietà della vittima. Dopo il primo esame del medico legale, sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Nicosia, la Squadra mobile di Enna e il magistrato.

L'ipotesi di omicidio

Nonostante l'assenza sul corpo di ferite o segni particolari, e pur non escludendo la morte accidentale, il magistrato ha disposto l'autopsia sul corpo a fronte di elementi, mantenuti sotto riserbo, che non fanno escludere l'ipotesi di un omicidio. Si indaga per capire se l'uomo avesse avuto contrasti con altri imprenditori agricoli. Gli inquirenti già ieri hanno sentito diverse persone vicine all'allevatore. 

L'autopsia sarà effettuata nel pomeriggio, all'obitorio di Enna.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.