Aggredì e rapinò disabile in provincia di Catania, arrestato

Sicilia
©Fotogramma

Le indagini si sono avvalse delle immagini registrate da numerosi sistemi di videosorveglianza installati nel paese

Un giovane di 26 anni, G.T., è stato arrestato dai carabinieri a Camporotondio Etneo (Catania) perché ritenuto l'autore di una rapina compiuta a San Pietro Clarenza il 14 dicembre dello scorso anno ai danni di un disabile 50enne, che fu bastonato. 

La vicenda

Il 26enne, a bordo di una Fiat Panda insieme a un'altra persona, avrebbe 'agganciato' la vittima, che fu fatta tornare a casa, dove fu presa a colpi di bastone in testa nella sua abitazione e fu chiusa a chiave in una stanza da un malvivente, che rubò un orologio e alcuni monili nella stanza da letto degli anziani genitori dandosi poi alla fuga. Le indagini si sono avvalse delle immagini registrate da numerosi sistemi di videosorveglianza installati nel paese.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.