Picchia ex compagna davanti a figlioletta: arrestato nel Palermitano

Sicilia
©Fotogramma

L’uomo è stato ammanettato dai carabinieri di Carini con l’accusa di lesioni: era già stato arrestato nel 2012 e poi condannato a quattro anni e mezzo perché aveva tentato di uccidere a pugni l’allora convivente

Avrebbe picchiato l'ex compagna davanti alla figlia piccola. I.F., con l'accusa di lesioni, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Carini. La richiesta della custodia cautelare in carcere è stata fatta al gip dal procuratore aggiunto Laura Vaccaro e dal pm Giorgia Righi.

Le indagini

Secondo quanto hanno accertato i militari, I.F. avrebbe pedinato e molestato con decine di messaggi la donna. L'uomo era già stato arrestato nel 2012 e poi condannato a quattro anni e mezzo perché aveva tentato di uccidere a pugni l'allora convivente, L.V. Appena scarcerato aveva cominciato la nuova relazione e il copione si è ripetuto.

La denuncia della donna

La donna aveva denunciato, attraverso giornali e tv, il pericolo che l'aggressore, uscito di cella, potesse farle nuovamente del male. "Rischio di nuovo di finire nelle mani del mio aguzzino e non ho alcuna tutela dalle istituzioni e dallo Stato, da chi ci invoglia a denunciare e poi ci abbandona. Qualcuno deve aiutare le donne vittime di violenze", aveva detto la donna. "Quando lui uscirà comincerà il mio ergastolo. Non so se riuscirò a uscire da casa, ho terrore", aveva sostenuto.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.