Discarica abusiva in teatro dismesso a Catania, due denunce

Sicilia

Due uomini, di 40 e 70 anni, devono rispondere  di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti senza autorizzazione

Il cine teatro “Caronda” di Catania, dismesso da anni, era stato trasformato in una discarica abusiva. A scoprirlo sono stati gli agenti del commissariato San Cristoforo della polizia di Stato, coadiuvati da personale della polizia provinciale, impegnati in un controllo nei pressi di via Acquicella. I poliziotti hanno sequestrato l'immobile e denunciato il proprietario e la persona alla quale lo avrebbe affittato in nero, trasformandolo in una discarica abusiva. I due, rispettivamente di 40 e 70 anni, devono rispondere di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti senza autorizzazione. Il locatario avrebbe intrapreso l'attività di sgombero locali, a suo dire a titolo gratuito, per rivendere i mobili in buono stato, accatastando gli altri e masserizie negli 820 metri quadrati del cine teatro.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.