Incendi, quattro roghi dolosi nelle colline di Cefalù

Sicilia

Le fiamme appiccate dai piromani, come accaduto diverse altre volte nel passato ma solo nel periodo estivo, sono state alimentate da un forte vento di scirocco che ha reso difficile l'intervento dei vigili del fuoco, degli uomini della protezione civile e di alcuni volontari delle "Giubbe d'Italia"

Quattro incendi di natura dolosa sono divampati quasi in contemporanea in diverse aree boschive delle colline tra Cefalù, Gratteri e Isnello, nel Parco delle Madonie. Le fiamme appiccate dai piromani, come accaduto diverse altre volte nel passato ma solo nel periodo estivo, sono state alimentate da un forte vento di scirocco che ha reso difficile l'intervento dei vigili del fuoco, degli uomini della protezione civile e di alcuni volontari delle "Giubbe d'Italia".

Le squadre di soccorso

Altre squadre sono arrivate da Trabia e da Lascari. In serata tre incendi sono stati domati, il quarto è ancora attivo lungo una vallata di contrada Presti che non è agevole raggiungere. "Dietro questi incendi c'è una mano criminale", ha commentato il sindaco di Cefalù.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.