Grammichele, picchia ex convivente incinta: denunciato

Sicilia

Prima dell'aggressione ha inseguito la donna per convincerla a riallacciare la relazione. All'ennesimo rifiuto, il 24enne l'ha fatta cadere a terra e ha cominciato a colpirla con calci e pugni fino a quando non è stato bloccato dai carabinieri

Denunciato a Grammichele un 24enne accusato di aver picchiato la sua ex convivente incinta, al quinto mese di gravidanza. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri prima dell'aggressione l'uomo, di origini nigeriane, ha inseguito la donna per convincerla a riallacciare la relazione. All'ennesimo rifiuto della donna, il 24enne l'ha fatta cadere a terra e ha cominciato a colpirla con calci e pugni fino a quando non è stato bloccato dai militari allertati dalle grida della vittima. È accusato di lesioni personali.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.