Floridia, 39enne arrestato tre volte in un giorno

Sicilia

L'uomo è stato posto inizialmente ai domiciliari dopo aver dato in escandescenze per il rifiuto da parte del sindaco di concedergli un posto di lavoro fisso. In poche ore è evaso due volte, la prima per spacciare marijuana, la seconda per fare una passeggiata in centro, ma in entrambe le occasioni è stato sorpreso dai carabinieri

Un uomo di 39 anni, V.S., di Floridia, è stato arrestato tre volte nello stesso giorno prima di finire in cella nel carcere Cavadonna a Siracusa. Due giorni fa, in mattinata, l’indagato si è presentato in comune per pretendere dal sindaco un impiego fisso e, dopo aver ricevuto una risposta negativa, è andato in escandescenze aggredendo verbalmente il primo cittadino e un impiegato comunale. I carabinieri lo hanno bloccato - uno di loro è rimasto lievemente ferito - e portato ai domiciliari a disposizione del magistrato, con l'accusa di violenza, resistenza, lesioni, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

Gli altri due arresti

Poche ore dopo l'arresto, i militari lo hanno sorpreso in centro mentre spacciava marijuana. L'uomo è stato quindi nuovamente arrestato e posto ai domiciliari, questa volta anche per i reati di evasione e spaccio di droga. In serata, il 39enne ha deciso di evadere per andare a fare una passeggiata in centro, dove è stato ancora sorpreso dagli uomini dell’Arma impegnati in un posto di controllo. Arrestato per la terza volta in poche ore, l'uomo è stato alla fine portato in carcere.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.