Trapani, perseguitava ex compagna: disposto divieto di avvicinamento

Sicilia

Il provvedimento del gip impedisce al 43enne di comunicare con la donna con qualsiasi mezzo. Per scongiurare eventuali violazioni, l'uomo sarà monitorato attraverso un braccialetto elettronico

Avrebbe maltrattato e perseguitato la ex compagna, per questo il gip di Trapani ha imposto all'uomo, un 43enne, il divieto di avvicinamento alla donna. Terminato il rapporto, non avendo accettato la decisione della ex, l'indagato ha iniziato a perseguitare la donna, con continue telefonate, minacciandola e seguendola più volte nei suoi spostamenti tanto da indurla a cambiare le sue abitudini di vita. La misura decisa dal gip, al termine delle indagini della polizia, impedisce al 43enne di comunicare con la donna con qualsiasi mezzo. Per scongiurare eventuali violazioni, l'uomo sarà monitorato attraverso un braccialetto elettronico.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.