Rapinano distributore benzina ad Avola, arrestati

Sicilia

Grazie alle immagini di videosorveglianza delle principali arterie stradali adiacenti al distributore, i militari hanno rintracciato lo scooter utilizzato per la rapina, parcheggiato nelle immediate vicinanze della casa dei due sospettati

Due uomini di 23 e 35 anni sono stati arrestati dai carabinieri ad Avola, in provincia di Siracusa, per rapina. Il colpo era stato messo a segno il 20 novembre scorso alla stazione di rifornimento carburanti: due uomini armati e a volto coperto avevano minacciato l'addetto al rifornimento e si erano impossessati dell'incasso di 670 euro.

Le indagini

Grazie alle immagini di videosorveglianza delle principali arterie stradali adiacenti al distributore, i militari hanno rintracciato lo scooter utilizzato per la rapina, parcheggiato nelle immediate vicinanze della casa dei due sospettati. Dall'analisi dei filmati i carabinieri hanno riconosciuto i due mentre prima della rapina osservavano la vittima, si coprivano il volto con mascherine chirurgiche e indossavano ingombranti copri capo per non farsi riconoscere. Durante le perquisizioni, i carabinieri hanno trovato nell'abitazione di uno dei due gli indumenti che aveva indossato durante la rapina.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.