Migranti, sbarco "fantasma" in provincia di Siracusa

Sicilia
©Ansa

Erano in possesso di documenti di identificazione falsi. Sono stati anche denunciati per essersi introdotti illegalmente nel territorio italiano

Diversi cittadini stranieri, di presunta nazionalità vietnamita, sono stati arrestati dalla polizia di Siracusa e trasferiti nel carcere di contrada Cavadonna per possesso di documenti di identificazione falsi. Sono stati anche denunciati per essersi introdotti illegalmente nel territorio italiano. Tra loro anche un minorenne.

La vicenda

Gli agenti hanno rintracciato, in due diversi momenti, in via Elorina a Siracusa, 20 stranieri probabilmente di origine vietnamita. A seguito dei primi accertamenti, gli investigatori hanno ricostruito che lo sbarco sarebbe avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsa al largo delle coste siracusane da un natante non ancora identificato. Gli altri cittadini stranieri rintracciati sono stati posti in quarantena e sono in attesa di essere trasferiti nei centri che verranno individuati.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.