Agrigento, 4 migranti in fuga da centro accoglienza: 31 in stazione

Sicilia
©Ansa

Quattro persone si sono allontanate da Villa Sikania a Siculiana. Altri trentuno soggetti, dopo lo sbarco dalla nave quarantena, hanno raggiunto la stazione di Agrigento Bassa: entro 5 giorni dovranno lasciare l’Italia

Quattro migranti sono riusciti ad allontanarsi dal centro d'accoglienza Villa Sikania a Siculiana (in provincia di Agrigento) dove erano alloggiati. Momenti concitati all'ingresso del paese dove sono in corso le ricerche da parte della polizia. Un gruppetto di ospiti ha creato qualche disordine e, all'improvviso, quattro sono riusciti ad uscire dalla struttura facendo perdere le proprie tracce.

Sbarcano da nave quarantena: in 31 in stazione ad Agrigento Bassa

Sbarcano dalla nave quarantena Rhapsody, dove hanno ultimato la sorveglianza sanitaria anti-Covid, e si riversano per le strade di Porto Empedocle (in provincia di Agrigento) da dove - nella tarda serata di ieri - raggiungono la stazione ferroviaria di Agrigento Bassa. Si tratta di un gruppo di 31 migranti che entro 5 giorni dovranno lasciare l'Italia. La Rhapsody è rimasta in rada di Porto Empedocle da dove nei prossimi giorni dovrà far sbarcare altri ospiti che hanno ultimato l'isolamento.

Altri due sbarchi a Lampedusa

Intanto, due barchini, con a bordo complessivamente 58 tunisini, sono stati intercettati e bloccati nelle ultime ore nelle acque antistanti a Lampedusa. La polizia ha, nel frattempo, ultimato i trasferimenti dei migranti ospiti dell'hotspot sulla nave quarantena La Suprema che ha già ripreso il largo e, in serata, arriverà ad Augusta. Circa 80 le persone che sono state imbarcate oggi, dopo che hanno ricevuto l'esito del tampone rapido anti-Covid e che sono state identificate. Nell'hotspot di contrada Imbriacola restano circa 900 persone.

85 persone soccorse da Open Arms

La nave di Open Arms ha soccorso un gommone in difficoltà nel Mediterraneo centrale con a bordo 85 persone, tra cui due donne incinta. L'imbarcazione, sottolinea la Ong in un tweet, era in pessime condizioni e stava imbarcando acqua.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24