Catania, lo travolge con l’auto e lo picchia dopo lite: fermato 46enne

Sicilia
©Fotogramma

L’uomo, che deve rispondere del reato di tentato omicidio, è accusato di aver investito un 54enne, schiacciandolo contro un muro e poi colpendolo con calci e pugni

Su delega della Procura distrettuale di Catania il nucleo operativo della compagnia carabinieri Piazza Dante ha fermato F.L., di 46 anni, per tentativo di omicidio. Assolte le formalità di rito, l’uomo è stato condotto in carcere.

La vicenda

L'uomo è accusato di avere investito, il 2 novembre scorso, con un'auto un 54enne, schiacciandolo contro un muro e poi colpendolo con calci e pugni. Il movente, secondo quanto ricostruito dalla Procura che gli contesta l'aggravante dei futili motivi, sarebbe maturato dopo una lite nell'ambito della sfera privata tra aggressore e vittima.

L’intervento dei carabinieri

Il fermo è stato emesso su indagini dei carabinieri che, grazie alle testimonianze acquisite sul posto e dall'analisi delle immagini registrate dalle telecamere di video sorveglianza attive nella zona di piazza Vicerè, hanno individuato l'autovettura utilizzata dall'indagato, una Ford Focus. Militari dell'Arma lo hanno identificato e hanno attivato un dispositivo di ricerca. L'uomo, che si era reso irreperibile, si è poi costituito nella caserma dai carabinieri dove, interrogato dal magistrato titolare dell'indagine ha ammesso, dinanzi il proprio legale di fiducia, di essere l'autore del reato.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24