Palermo, auto in fiamme rischia esplosione: salvati padre e figlio

Sicilia
©Ansa

L'auto, parcheggiata all'ingresso della stazione Francia della metropolitana, poteva esplodere da un momento all'altro

A Palermo la polizia ferroviaria ha salvato padre figlio, rispettivamente di 55 e 27 anni, che rischiavano di essere coinvolti in una possibile esplosione della loro auto alimentata a gpl mentre tentavano disperatamente, senza alcuna protezione, di spegnere un incendio della loro vettura.

La ricostruzione dei fatti

L'auto, parcheggiata all'ingresso della stazione Francia della metropolitana, poteva esplodere da un momento all'altro. Padre e figlio, con gravi ustioni alle mani e al viso, sono stati trasportati dal 118 nell'ospedale Policlinico. I poliziotti con l'estintore hanno domato l'incendio, che nel frattempo si era propagato anche all'interno del portabagagli. Gli agenti hanno staccato anche i cavi della batteria e chiuso la bombola del gas.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24