Messina, sequestrati 145mila prodotti non sicuri in due negozi

Sicilia
©Fotogramma

La guardia di finanza ha requisito oggetti utilizzati per le prossime festività natalizie e la festa di Halloween, articoli da bricolage per bambini e altri “dannosi” per la salute degli utilizzatori. Trovati anche sei lavoratori in nero: uno di loro percepiva il reddito di cittadinanza

La guardia di finanza ha sequestrato a Messina 145.000 prodotti, privi dei previsti requisiti di conformità e sicurezza, pronti per la vendita in due esercizi commerciali gestiti da operatori di origine cinese. Sono oggetti utilizzati per le prossime festività natalizie e la festa di Halloween, articoli da bricolage per bambini ed altri prodotti "dannosi" per la salute degli utilizzatori, come profumatori per ambiente a combustione. i militari hanno inviato una segnalazione alla Camera di Commercio di Messina, per l'applicazione delle previste sanzioni pecuniarie. Durante i controlli le Fiamme gialle hanno anche trovato sei lavoratori 'in nero', uno dei quali percepiva anche il reddito di cittadinanza. I lavoratori ed i due imprenditori cinesi sono stati segnalati agli uffici Inps per i provvedimenti del caso.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24