Carini, rubano distributore tabacchi: tre arrestati

Sicilia

L'auto con la quale hanno messo a segno il colpo è risultata rubata. Il bottino era di 500 euro in contanti e duemila euro di sigarette

Tre giovani sono stati arrestati e posti ai domiciliari a Carini, in provincia di Palermo, per furto aggravato e ricettazione. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i tre, S.R. di 21 anni, G.P. di 20 e C.V. di 20, sarebbero responsabili del furto di distributore automatico di tabacchi avvenuto in Corso Italia a Carini.

Il furto

Un mese fa i militari hanno notato i tre a bordo di un auto in via Don Sturzo con il bagagliaio aperto, dentro il quale c'era un distributore automatico di tabacchi. I giovani hanno lasciato cadere il dispenser con dentro le sigarette e i soldi e sono riusciti a fuggire. I carabinieri li hanno riconosciuti e dopo indagini li hanno denunciati per furto. L'auto con la quale hanno messo a segno il colpo è risultata rubata. Il bottino era di 500 euro in contanti e duemila euro di sigarette.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24