Coronavirus Sicilia, 297 nuovi casi nelle ultime 24 ore

Sicilia
©Getty

Salgono così a 4401 gli attuali positivi sull'Isola. Sono invece in totale 426 i ricoverati in ospedale con un incremento di 4 ricoveri rispetto a ieri

 

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 297 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono così a 4401 gli attuali positivi e passano a 426 i ricoverati in ospedale con un incremento di 4 ricoveri rispetto a ieri. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

17:42 - Palermo, al liceo Galilei didattica a distanza dopo 3 positivi

Tre alunni positivi e il Consiglio di istituto dispone la didattica a distanza, a partire da domani, e fino a venerdì 23 ottobre per tutti gli studenti della sede centrale di via Danimarca del liceo scientifico Galileo Galilei. La decisione è stata deliberata all'unanimità dal Consiglio di istituto, convocato in seduta straordinaria ed urgente alle ore 18 di ieri, quale ''misura urgente, precauzionale e preventiva di massima tutela sanitaria'' per l'intera comunità scolastica, 1.700 persone tra corpo docenti, personale amministrativo, studenti e le loro famiglie. Gli studenti dei plessi di viale Strasburgo e di via Tranchina, non essendo coinvolti nel rischio contagio, svolgeranno regolarmente le attività didattiche in presenza. L'ufficio di presidenza e gli uffici di segreteria rimarranno regolarmente aperti anche per garantire l'attività e il funzionamento dei plessi distaccati. 

17:31 - 297 i nuovi positivi in Sicilia

Sono 297 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono così a 4401 gli attuali positivi e passano a 426 i ricoverati in ospedale con un incremento di 4 ricoveri rispetto a ieri. Di questi 38 si trovano in terapia intensiva, 3 in più rispetto a ieri, mentre sono 388 i ricoveri in regime ordinario; 3.975 sono i pazienti in regime isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti sono stati 4509. Anche oggi si registra 1 nuova vittima tra persone positive al Covid: il totale sale a 336. La vittima è un uomo di Trapani di 85 anni morto in ospedale a Palermo I guariti sono 38. I nuovi positivi sono così ripartiti nelle province: 5 nuovi positivi ad Agrigento, 18 a Caltanissetta, 85 a Catania, 6 a Enna, 63 a Messina, 87 a Palermo, 24 a Ragusa, 3 a Siracusa, 6 a Trapani. 

16:46 - Monitoraggio epidemiologico domani a Villafrati

E' programmato per domani il monitoraggio epidemiologico del Comune di Villafrati (Palermo) per determinare l'eventuale revoca della 'zona rossa' istituita sette giorni fa attraverso un'ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci. A condurre la ricognizione sanitaria sarà il Distretto di competenza dell'Asp di Palermo che effettuerà tamponi sugli ospiti della Rsa e sui cittadini in quarantena. Oggi, intanto, secondo quanto comunicato al Ministero della Salute per la redazione del bollettino giornaliero, il dato dei ricoveri in Sicilia è aumentato complessivamente di sole 4 unità. 

16:43 - Prete della chiesa Casa Professa positivo a Palermo

Un prete gesuita della chiesa Casa Professa è risultato positivo al Coivd19. Lo hanno confermato gli stessi sacerdoti che hanno annunciato la chiusura della chiesa del Gesù per oggi e la conseguente sospensione delle Messe domenicali. Una decisione presa "per motivi precauzionali legali alla comunità dei Gesuiti di Casa Professa". Dalla comunità dopo avere spiegato che "si tratta di un anziano padre gesuita già in isolamento nella sua stanza per altre patologie", assicurano di avere immediatamente avvisato l'Asp ed avviato il protocollo che prevede l'auto quarantena in attesa dei tamponi. "Nessuno di noi accusa sintomi, siamo certi che non c'è stata alcuna possibilità di contatto, ma è giusto rispettare le procedure". La chiesa riaprire al pubblico domani ma le Messe feriali rimarranno sospese sino a nuove disposizioni.

16:35 - Contagiata operatrice Farmacia ospedale Sciacca

Un'operatrice della Farmacia dell'ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca (Ag) è risultata positiva al coronavirus. Dalla fine di agosto ad oggi, i casi totali sono stati 64. Le persone attualmente positive sono 48, 13 i guariti e 3 i deceduti. Il nuovo contagio ha determinato l'avvio, da parte dell'Asp, dell'indagine epidemiologica, ma anche l'esame del tampone per tutti gli impiegati del servizio Farmacia dell'ospedale. 

14:42 - Revocata zona rossa alla Missione, i volontari ringraziano

La Missione Speranza e Carità ringrazia il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che, d'intesa con l'Assessore Ruggero Razza, e con la partecipazione dell'Asp di Palermo, ha revocato la zona rossa nelle quattro sedi, Villa Florio-Pignatelli, la missione femminile di via Garibaldi, la sede di via Archirafi e la Cittadella del Povero e della Speranza in via Decollati. "Eravamo certi - spiegano i missionari- della grande sensibilità e attenzione verso i poveri della Missione da parte di Musumeci". Possono così riprendere i lavori per la completa ristrutturazione di un padiglione della missione di via Decollati.

14:10 - Senza mascherine, 50 multe a Palermo

Sono 50 le multe elevate ieri a Palermo per il mancato uso della mascherina in strada e nei pressi dei locali. Venerdì erano state 40. Gli agenti di polizia, insieme a carabinieri e guardia di finanza, stanno intensificando i controlli. Le multe soprattutto tra i giovani davanti ai locali del centro storico e della zona di via La Lumia. In questi giorni più si è cercato di fare un'azione si sensibilizzazione. Le multe sono scattate a quanti non hanno seguito i consigli delle forze dell'ordine. In una piazzetta nei pressi del centro storico sono state trovate decine di ragazzi senza mascherina. Polizia, carabinieri guardia di finanza e polizia municipale per tutta la sera hanno controllato clienti e gestori dei locali della Kalsa, via Alessandro Paternostro, piazza Rivoluzione, via Chiavettieri, via Cantavespri, la Vucciria e Ballarò in centro storico, e in zona Libertà i locali del quadrilatero via Archimede, Daita, Turati. La Lumia. Il bilancio complessivo della due giorni di servizi integrati di controllo del territorio voluti dal prefetto Giuseppe Forlani verrà comunicato fra oggi e domani.

14:03 - Contagiati 4 sanitari del 118 nel Messinese

Sono risultati positivi al Covid due medici e due soccorritori della postazione del 118 di Santo Stefano di Camastra (Messina). I primi tre casi erano stati individuati ieri. Il centro aveva sospeso l'attività e la struttura era stata sanificata. Ma oggi un altro medico, in servizio per le emergenze, ha manifestato i sintomi del contagio e anche lui è risultato positivo. Ha dovuto quindi lasciare la postazione rimasta senza presidio medico. Il servizio è in parte assicurato dalla Guardia medica che era stata pure chiusa e sanificata.

13:12 - Due tamponi dubbi sui compagni degli alunni positivi a Lampedusa

Due tamponi anti-Covid sono risultati dubbi e verranno rifatti, ai piccoli alunni della scuola elementare di Lampedusa (Agrigento), nelle prossime ore. Al momento, anche loro - esattamente come gli altri 4 compagnetti e le due insegnanti risultati positivi al coronavirus - sono stati messi, in via precauzionale, in quarantena. Domani, in attesa della sanificazione dei locali, sarà solo la scuola elementare a non riaprire i battenti.

12:04 - Il sindaco di Lampedusa: "Bene tamponi per tutti"

"Avere la possibilità di effettuare il tampone Covid-19 su tutti i cittadini di Lampedusa e Linosa ci permetterà di affrontare con le giuste misure questa nuova e delicatissima fase di convivenza con il virus". Lo dice Totò Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa.

11:28 - A Caltanissetta è morto un uomo di 56 anni

Questa mattina è morto, al reparto di rianimazione Covid-19 dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, un vigile urbano di Gela di 56 anni. L'uomo era stato ricoverato dal 19 settembre per una polmonite da Coronavirus. Inizialmente era nel reparto di malattie infettive poi, per l'aggravarsi dell'insufficienza respiratoria era stato trasferito in terapia intensiva. Qui dopo qualche giorno di ventilazione non invasiva è stato necessario intubarlo. Si tratta del sedicesimo decesso per coronavirus a Caltanissetta. Altri due pazienti nisseni sono morti fuori provincia.

11:13 - Insegnanti e alunni positivi, scuola chiusa a Lampedusa

Due insegnanti di Lampedusa e almeno quattro alunni della scuola elementare Luigi Pirandello di Lampedusa sono risultati positivi al Coronavirus; per questo motivo domani l'istituto resterà chiuso. "Gli alunni fanno parte tutti della stessa classe in cui insegnano le docenti che sono dell'isola - ha spiegato il sindaco Totò Martello - . La scuola resterà chiusa per il tempo della sanificazione e poi riaprirà. Resteranno invece in isolamento domiciliare soltanto i compagni di classe dei piccoli risultati contagiati. Richiamo tutti alla prudenza". Da domani sarà possibile effettuare, a Lampedusa e Linosa, il tampone rapido che è gratuito e volontario. 

8:25 - Nello Musumeci revoca zona rossa in missione Biagio Conte

Revocata, dopo 22 giorni, la "zona rossa" nelle quattro sedi della Missione "Speranza e carità" di Palermo. Lo ha deciso il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, d'intesa con l'assessore alla Salute, Ruggero Razza, con un'ordinanza. Decisione presa dopo l'esito negativo di tutti i tamponi eseguiti sui soggetti ospitati nella comunità. Il divieto di entrata e uscita dalle strutture, per contrastare la diffusione del Coronavirus, era stato disposto dal governatore lo scorso 19 settembre, dopo gli oltre trenta casi di positività accertati fra gli ospiti del centro di Biagio Conte.

8:19 -  Sette atleti positivi nella Canottieri Palermo

Un focolaio con sette positivi al Covid-19 è scoppiato tra gli atleti della canottieri Palermo. Un intero equipaggio del quattro senza si trova adesso in quarantena dopo l'esito dei tamponi. Nel corso dei controlli su tutti gli atleti giovanili, circa 55, altri tre son risultati positivi. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24