Catania, da anni vessava la moglie: denunciato un 60enne

Sicilia

L’uomo deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate nei confronti della moglie. In passato ha minacciato la consorte anche con una pistola a salve priva del tappo rosso

Un uomo di 60 anni è stato denunciato a Catania dalla Polizia di Stato per maltrattamenti in famiglia, minacce aggravate nei confronti della moglie e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Gli agenti lo hanno bloccato mentre, con un coltello a serramanico, tentava di entrare in casa del figlio malato - nella quale si era trasferita la donna - dopo che la consorte gli aveva detto che voleva lasciarlo. In Questura la moglie ha formalizzato la denuncia e raccontato di essere vittima da anni di violenze fisiche e psicologiche da parte del marito, che non aveva mai denunciato per paura. Ora, la donna è stata accompagnata dagli agenti in una struttura protetta.

Minacciata con una pistola

Ai poliziotti la vittima ha anche detto che in passato il marito l'aveva minacciata con una pistola, costringendola a lavorare per mantenerlo. L’arma, una pistola a salve priva del tappo rosso, è stata poi trovata durante una perquisizione in casa dell'uomo. I racconti della donna sono stati confermati anche dai tre figli maggiorenni.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24