Coronavirus Sicilia, 89 i positivi nella zona rossa di Villafrati

Sicilia

Sette di loro sono in ospedale. In serata il territorio urbano ed extraurbano del paese sarà sanificato. Oggi sull’isola sono stati registrati 213 nuovi contagi su 6.579 tamponi eseguiti

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 213 i nuovi positivi registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono così a 3.549 gli attuali positivi e passano a 405 i ricoverati in ospedale con un incremento di 7 ricoveri rispetto a ieri. I tamponi eseguiti sono stati 6.579. Anche oggi si registrano quattro nuove vittime positive al covid: il totale sale a 326.

Intanto, salgono a 89 i positivi all'interno della zona rossa istituita qualche giorno fa a Villafrati dal governatore Nello Musumeci. Di questi, sette sono ricoverati in ospedale.

Oggi un totale di circa 33.000 mascherine e 440.000 guanti sono stati sequestrati, mentre sono stati posti i sigilli a due aule scolastiche in strutture prefabbricate prive di collaudo e a una Rsa. Questo il bilancio delle ultime operazioni condotte dai Nas a Catania, Milano e Lecce. (DIRETTAMAPPE E GRAFICI)

17:52 - Bonus Sicilia: Regione, non ci sarà click day

Naufraga il click day per il bonus Sicilia destinato alle imprese danneggiate dal lockdown. Il governo regionale ha deciso di mollare il metodo informatico e passare, nei prossimi giorni, alla distribuzione delle risorse finanziarie, 125 mln, alle imprese già iscritte finora sulla piattaforma gestita da Tim, almeno 56 mila aziende. "Ad ore pubblicheremo le modifiche sul bando originario per erogare il ristoro finanziario alle imprese - Del resto - ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano - da parte di Tim non è arrivata la garanzia totale sella riuscita del click day prorogato per domani mattina. Siamo stati messi con le spalle al muro". 

17:35 - Emergenza a Lascari, verso nuovo lockdown nel Palermitano

Un'emergenza Covid, che potrebbe portare a un nuovo lockdown, è scattata a Lascari, un paese della costa tirrenica della provincia di Palermo vicino a Cefalù. Il nuovo sindaco Franco Schettino, eletto il 5 ottobre, ha annunciato un'ordinanza con la quale disporrà la chiusura di "attività commerciali, studi professionali e scuole, con le modalità già sperimentate nel passato periodo emergenziale". La decisione è collegata alla scoperta che uno degli elettori è risultato positivo e altri due sono sotto osservazione. Per questo 33 persone sono da ieri in quarantena domiciliare. Il sindaco ha anche chiesto agli studenti pendolari di non recarsi a scuola e ha invitato gli istituti scolastici a riprendere la didattica a distanza. Altre misure cautelari sono state prese dal sindaco di un paese vicino, Campofelice di Roccella, dove risiedono due operatori sanitari dell'ospedale Giglio di Cefalù risultati anch'essi positivi e ora in quarantena domiciliare. 

17:31 - In Sicilia 213 nuovi contagi su 6.579 tamponi

Sono 213 i nuovi positivi registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono così a 3.549 gli attuali positivi e passano a 405 i ricoverati in ospedale con un incremento di 7 ricoveri rispetto a ieri. Di questi 30 si trovano in terapia intensiva, due in più rispetto a 24 ore prima, mentre diventano 375 i ricoveri in regime ordinario; 3.144 sono i pazienti in regime isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti sono stati 6.579. Anche oggi si registrano quattro nuove vittime positive al covid: il totale sale a 326. Sono una donna a Palermo, di 84 anni, due uomini a Catania di 89 e 74 anni e una donna di Mazara del Vallo di 72 anni. I guariti che sono 108. Questa la distribuzione nelle province, 13 i nuovi positivi a Caltanissetta, 89 a Catania, 11 a Messina, 59 a Palermo, 8 a Ragusa, 8 a Siracusa e 25 a Trapani.

15:56 - A San Cataldo alunna positiva, classe a casa

Una bimba di 9 anni San Cataldo (Caltanissetta) che frequenta la scuola Cristo Re è risultata positiva al Covid-19. La piccola era rimasta a casa per qualche giorno perché non si sentiva bene. Prima del rientro in classe il pediatra ha richiesto il tampone che è risultato positivo. L'Asp di Caltanissetta si è immediatamente attivata per isolare i contatti della bimba. L'intera classe, insegnante e bambini, saranno sottoposti a tampone e resteranno a casa finché non si conoscerà l'esito. 

14:35 - Tampone per personale e pazienti in ospedale Cefalù

Il personale della Fondazione Giglio e i pazienti saranno sottoposti nuovamente a tampone naso-faringeo dopo la diagnosi di positività al Covid-19 su un infermiere dell'area di riabilitazione. La decisione è stata assunta dalla direzione strategica della Fondazione Giglio di Cefalù che ha deciso di sospendere l'attività sanitaria non urgente sino a lunedì. In 72 ore dovrebbero essere ultimati tutti i tamponi. "L'obiettivo - spiega la direzione strategica - è rimettere l'ospedale in sicurezza e garantire la ripresa a pieno regime di tutte le attività". 

14:04 - A Villafrati positivo anche comandante dei carabinieri

Anche il comandante della stazione dei carabinieri di Villafrati (PA), è risultato positivo al Covid19 ed è stato costretto a lasciare l'incarico durante il periodo della quarantena. Il comandante si trova in isolamento a casa ed è asintomatico. Il suo posto è stato preso dal vice comandante. La caserma è aperta e tutti i militari sono risultati negativi. Nel comune per due volte dichiarato zona rossa anche il sindaco Franco Agnello è risultato positivo ed è ricoverato in ospedale. 

13:20 - Presidente Ersu a studenti: “Scaricate app Immuni”

"Auspico che gli studenti universitari, delle accademie di belle arti, dei conservatori di musica, il personale dell'Ersu e tutti gli addetti che vengono in contatto con gli studenti installino sul proprio smartphone l'App Immuni". Lo dice Giuseppe Di Miceli, presidente Ersu Palermo (Ente regionale per il diritto allo studio universitario) . "Con la ripresa dell'anno accademico - continua - questo innovativo strumento può aiutare a elevare il livello di prevenzione e prudenza per contrastare, concretamente, la diffusione del virus Covid-19, evitando che il coronavirus possa colpire in modo incontrollato".

13:01 - Zona rossa Villafrati, salgono a 89 i positivi

Salgono a 89 i positivi a Villafrati nel palermitano, dichiarata nei giorni scorsi nuovamente "zona rossa" dal presidente della Regione Nello Musumeci; sette di loro sono in ospedale. Sono gli ultimi dati comunicati dall'azienda sanitaria di Palermo, confermati dal vicesindaco Rosalia Costanza. In serata il territorio urbano ed extraurbano del paese sarà sanificato; il Comune ha affidato il servizio ad una ditta. Nelle strade sono stati installati i varchi per consentire alle forze dell'ordine di controllare chi entra ed esce dal territorio. "Chi ha diritto di uscire può farlo - ha detto il vicesindaco - Certo i motivi devono essere previsti dall'ordinanza della Regione. Bisogna agire con responsabilità”.

11:33 - Convenzione Asp e teatro Massimo per prevenzione

La Fondazione Teatro Massimo e l'Azienda Ospedaliera "Ospedali riuniti - Villa Sofia Cervello" hanno stipulato una convenzione per l'esecuzione di un programma di monitoraggio e controllo dell'eventuale diffusione del Coronavirus tra i lavoratori del Teatro. La campagna di monitoraggio vuole offrire a tutti i dipendenti le migliori garanzie per lavorare in condizioni di massima sicurezza. Sarà effettuato l'esame sierologico con prelievo venoso per la ricerca di anticorpi e in caso positivo anche il tampone faringeo. "Il Teatro deve confermarsi un luogo sicuro, per il pubblico che assiste agli spettacoli e per tutti coloro che lavorano qui ogni giorno", afferma Francesco Giambrone, Sovrintendente del Teatro.

10:45 - Nas sequestrano 33.000 mascherine e 440.000 guanti

Un totale di circa 33.000 mascherine e 440.000 guanti sequestrati, mentre sono stati posti i sigilli a due aule scolastiche in strutture prefabbricate prive di collaudo e a una Rsa. Questo il bilancio delle ultime operazioni condotte dai Nas a Catania, Milano e Lecce, nell'ambito delle attività di contrasto alla diffusione della pandemia di Covid-19. Mentre la corsa dei contagi da coronavirus continua a salire in modo lento ma costante, prosegue in tutti i settori l'impegno dei Carabinieri del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute. Nell'ambito di questi controlli, il Nas Catania ha individuato il titolare di una ditta di dispositivi medici che aveva fornito ad un ospedale guanti monouso non idonei all'impiego in ambiente sanitario. L'operazione ha portato al sequestro di 440.000 guanti in nitrile e all'individuazione di 3.600 mascherine monouso, con certificazione falsa.

10:40 - Operaio positivo al Cantiere navale di Palermo

Un caso di Covid nello stabilimento Fincantieri di Palermo. A risultare positivo è un operaio diretto, assente dal servizio dallo scorso giovedì. Ieri sera l'azienda ha avuto la conferma della positività ed ha subito convocato il comitato paritetico sull'emergenza Covid, composto anche dalle Rsu sindacali. Oggi, è in corso una riunione per l'applicazione dei protocolli anti Covid. "Abbiamo immediatamente azionato tutte le procedure del caso - dicono da Fincantieri - Oltre alla sanificazione degli ambienti, stiamo procedendo al tracciamento di tutti coloro che sono venuti a contatto con il lavoratore". Si tratta del primo caso di Covid dopo il lockdown che si verifica al Cantiere navale Palermitano.

7:23 – In Sicilia 198 nuovi positivi e 107 guariti

Sono 198 i nuovi positivi registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono così a 3.448 gli attuali positivi e passano a 368 i ricoverati in ospedale. Di questi 28 si trovano in terapia intensiva, 3.052 sono i pazienti in regime di isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti sono stati, però, solo 6754. Si registra un morto positivo al covid che porta il totale a 322. I guariti nelle ultime ore sono 107. A Palermo il numero più alto di contagiati con 72 nuovi casi seguita dai 51 di Catania, dai 28 casi di Trapani. 15 i nuovi positivi a Caltanissetta, 12 ad Agrigento (2 dei quali sono migranti), 8 a Ragusa, 7 a Siracusa, 5 a Messina.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24