Migranti: 10 in fuga dal centro di Siculiana, ferito un poliziotto

Sicilia

L'agente è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Avrebbe riportato contusioni alla testa e a un braccio

Ancora una fuga dal centro d'accoglienza ex "Villa Sikania" di Siculiana, nell'Agrigentino. Secondo alcuni testimoni, una decina di migranti sarebbero riusciti a scappare dalla struttura che si affaccia sulla statale 115. Durante la fuga un poliziotto, che era in servizio di vigilanza alla struttura, è rimasto ferito ed è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Avrebbe riportato contusioni alla testa e a un braccio. 

Lamorgese: "Solidarietà al poliziotto ferito"

leggi anche

Agrigento, migranti: fuga in massa da centro accoglienza di Siculiana

"Esprimo la vicinanza e la solidarietà al poliziotto rimasto ferito ieri sera durante la fuga di alcuni migranti dal centro di accoglienza di Siculiana ad Agrigento". Lo dichiara il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese. "Grazie a tutte le Forze di polizia - ha aggiunto la titolare del Viminale - che, con grande dedizione e professionalità, stanno svolgendo l'attività di controllo del territorio e di vigilanza nelle strutture di accoglienza dei migranti anche a tutela della salute pubblica, offrendo un indispensabile contributo nella complessa e delicata gestione del fenomeno migratorio, aggravato dalla crisi pandemica". 

Augusta, arrestati 3 migranti

Gli agenti della squadra mobile di Siracusa hanno intanto arrestato tre migranti sbarcati dalla nave "Azzurra" ormeggiata al porto di Augusta. I tre, di origine tunisina, già destinatari di provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale, sono rientrati in Italia.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24