Coronavirus Sicilia, registrati 84 nuovi casi

Sicilia
©Getty

Salgono a 104 le persone ricoverate, ma restano 13 quelle che necessitano di cure in terapia intensiva. Nel complesso salgono a 1.454 gli attuali positivi attivi nell'isola, 1.337 dei quali in regime di isolamento domiciliare

Il nuovo live con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Sono 84 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono a 104 le persone ricoverate, ma restano 13 quelle che necessitano di cure in terapia intensiva. Nel complesso salgono a 1.454 gli attuali positivi attivi nell'isola, 1.337 dei quali in regime di isolamento domiciliare.
Intanto, i positivi al Coronavirus alla Rap sono 12. Due in più rispetto alla scorsa settimana. Lo ha comunicato lo stesso presidente Giuseppe Norata dell'azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo. Nel frattempo, un dipendente dell'impresa che si occupa delle pulizie dei locali dell'Ars è risultato positivo al Covid-19, "a seguito di contatti avuti al di fuori dei locali dell'Assemblea, con soggetti a loro volta positivi", scrive sul suo profilo Facebook il presidente della Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Micciché. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEL CONTAGIO)

18:02 - Positive due animatrici in campo grest nel Trapanese

Due ragazze, animatrici in un campo grest ad Erice, sono risultate positive al Covid-19. Sono in corso tamponi ai bambini che hanno partecipato alle attività presso il parco "Avventura" di contrada Martogna.

17:48 - In Sicilia 84 nuovi casi

Sono 84 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Salgono a 104 le persone ricoverate, ma restano 13 quelle che necessitano di cure in terapia intensiva. Nel complesso salgono a 1.454 gli attuali positivi attivi nell'isola, 1.337 dei quali in regime di isolamento domiciliare. Sono stati eseguiti il doppio dei tamponi di ieri 5.214 che portano il totale a oltre 380.000. Resta fermo a 289 il totale delle vittime dell'epidemia in Sicilia. Nelle province i nuovi casi positivi sono così suddivisi: 41 Trapani di questi 39 fanno parte del cluster del ristorante di Salemi, 14 a Catania, 4 a Messina, 20 a Palermo, 4 Ragusa e uno a Siracusa. 

17:19 - Catania, da domani attivi centri per test a personale scuole

Saranno attivi da domani nella provincia di Catania 5 punti di accoglienza per l'esecuzione dei test sierologici al personale delle scuole. Lo rende noto l'Asp sottolineando che "si potenzia così la rete aziendale a supporto della campagna di screening per Covid-19, dedicata agli operatori delle scuole in vista dell'avvio dell'anno scolastico".

"Ringrazio i sindaci dei Comuni coinvolti per la grande disponibilità e il management dell'Asp che non ha lesinato risorse e supporti - afferma Pino Liberti, commissario per l'emergenza Covid all'Asp di Catania - e ringrazio anche. Franco Luca, i direttori dei Distretti sanitari e i riferimenti delle macroaree per il grande sforzo organizzativo profuso". I punti di accoglienza saranno operativi dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 20, e il sabato dalle 8 alle 14. L'iniziativa, ricorda l'Asp di Catania, "si aggiunge a quelle già messe in atto per promuovere e favorire l'adesione dalla campagna da parte degli operatori scolastici, secondo gli indirizzi dell'Assessorato regionale alla Salute, guidato da Ruggero Razza, che ha demandato alle Aziende sanitarie il compito di eseguire i test agli operatori della scuola".

13:42 - Palermo, 12 positivi alla Rap. Presidente in isolamento

I positivi al Coronavirus alla Rap sono 12. Due in più rispetto alla scorsa settimana. Lo ha comunicato lo stesso presidente Giuseppe Norata dell'azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo. "La situazione ha imposto una rivisitazione dell'organizzazione aziendale - spiega il presidente - Abbiamo deciso di concerto con l'unità di crisi di sottoporre i dipendenti a tampone o test sierologico. Al momento in azienda ci sono 10 positivi più altri 2 che in autonomia avevano fatto il tampone. Anch'io sono in isolamento". Per il presidente "i dipendenti stanno vivendo anche un disagio psicologico Stiamo facendo circa 70 tamponi e 150 sierologici al giorno. Entro giovedì completeremo lo screening". L'azienda ha chiesto l'intervento dell'esercito per scongiurare l'emergenza rifiuti in città già presente in alcune zona dove la raccolta è ferma da qualche giorno. "Se l'esercito non sarà disponibile - aggiunge Norata - interverranno alcune ditte private per contribuire alla raccolta".

13:20 - Dipendente comunale positivo, chiusi uffici polo tecnico

Il dirigente dell'area tecnica della Rigenerazione Urbana ha comunicato che "a causa di un sospetto caso di Covid 19, gli uffici del Polo Tecnico resteranno chiusi fino a data da destinarsi". La riapertura degli uffici verrà comunicata "non appena saranno ripristinate le condizioni di sicurezza". 

10:49 - Palermo, dipendente comunale positivo a test sierologico

Un caso Covid-19 è stato comunicato stamattina al Comune da parte di un dipendente del Polo Tecnico di via Ausonia a Palermo che è risultato ieri positivo al test sierologico. Il dipendente è ora in attesa dell'esito del tampone. Poiché lo stesso lavoratore era stato in servizio fino a venerdì l'assessore ai Lavori pubblici, Maria Prestigiacomo, ha chiesto al datore di lavoro, il capoarea Nicola Di Bartolomeo, di procedere alla evacuazione dell'intero edificio, adottando i provvedimenti necessari ad effettuare i test ai lavoratori ed allo stesso tempo garantire i servizi minimi alla cittadinanza.

7:28 - Positivo dipendente delle pulizie Ars

"Un dipendente dell'impresa che si occupa delle pulizie dei locali dell'Ars è risultato positivo al Covid-19, a seguito di contatti avuti al di fuori dei locali dell'Assemblea, con soggetti a loro volta positivi. L'impresa ha attivato le procedure previste dal protocollo sanitario e quelle ulteriori per garantire la prosecuzione del servizio in condizioni di sicurezza. L'Ars ha provveduto alla segnalazione all'Asp di Palermo per l'attivazione del protocollo sanitario e ha attivato ulteriori misure precauzionali. In particolare, ha già provveduto alla sanificazione dei locali e ha in corso di definizione una convenzione con un ente accreditato per l'effettuazione dei tamponi". Lo scrive sul suo profilo Facebook il presidente della Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Micciché. "Nessun allarmismo poiché sia l'impresa che i nostri uffici hanno attivato i protocolli di sicurezza previsti. L'attività parlamentare non subirà alcuna battuta d'arresto". 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24