Droga nel Palermitano, 130 piante coltivate in casa: arrestato 35enne

Sicilia
©Getty

L’uomo è stato ammanettato dai carabinieri per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti e furto aggravato. I militari sono intervenuti a Misilmeri. Per il soggetto il gip ha disposto gli arresti domiciliari

I carabinieri hanno arrestato G.L.V., palermitano di 35 anni, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti e furto aggravato. In una casa a Misilmeri in suo uso, militari dell'Arma hanno trovato con oltre 130 piante alte più di un metro e mezzo e scoperto un allaccio abusivo alla rete elettrica dell'Enel. Il gip Angela Lo Piparo ha disposto gli arresti domiciliari.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24