Migranti, sbarcate altre 50 persone a Lampedusa

Sicilia
©Ansa

Sono arrivati con tre barchini durante la notte: uno è riuscito ad arrivare direttamente sulla terraferma, senza allarmi e soccorsi. Nell’hotspot di contrata Imbriacola ci sono 400 ospiti

Oltre 50 tunisini, con tre barchini, sono sbarcati durante la notte scorsa a Lampedusa (in provincia di Agrigento). Un’imbarcazione è riuscita ad arrivare, senza allarmi e soccorsi, direttamente sulla terraferma. Anche i tre gruppetti di migranti sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola. Ieri erano stati 11 gli sbarchi con oltre 170 extracomunitari, tunisini per la maggior parte e qualche libico. Un altro barchino, con una ventina di migranti a bordo, è riuscito ad arrivare fino a Cala Palme. Le persone a bordo, tutte tunisine, hanno lasciato l'imbarcazione e si sono diretti verso il chiosco. Sono complessivamente tre le imbarcazioni giunte nelle ultime ore, con un totale di 49 migranti che sono stati portati all'hotspot, da dove stamattina sono stati trasferiti in cento vero Porto Empedocle. Nella struttura, che può ospitare 192 persone, sono presenti al momento poco più di 400 migranti.

Altri 15 migranti sbarcano a Ribera: alcuni in fuga

Un barchino con una quindicina di migranti a bordo è riuscito ad arrivare fino alla spiaggia di Piana Grande a Ribera (in provincia di Agrigento). I tunisini, non appena toccata la terraferma, sono scappati, provando a far perdere le loro tracce. Sei sono stati già bloccati dai carabinieri, ma sono ancora in corso le ricerche - che si stanno concentrando sulle campagne circostanti - di coloro che, al momento, sono riusciti ad allontanarsi.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24