Coronavirus Sicilia, 15 positivi portati da Pergusa a Palermo

Sicilia
©Ansa

Al Cas di Pergusa attualmente sono ospitati anche diverse donne, 10 minori non accompagnati, quattro nuclei familiari con cinque bambini al di sotto dei cinque anni

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

Saranno trasferiti all'hotel San Paolo di Palermo. Individuato centro Covid regionale, i 15 migranti positivi Covid-19 del centro di accoglienza di Pergusa. Il trasferimento avverrà oggi con mezzo e personale della Croce Rossa.

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha firmato oggi una nuova ordinanza che prevede controlli, sanzioni e misure sanitarie speciali per contrastare il diffondersi del virus tra i migranti. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

14:57 - Ordinanza Regione, obbligo di tampone sui migranti

Un articolo della nuova ordinanza sul coronavirus del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci è dedicato all'emergenza migranti. Niente tendopoli per ospitare i migranti e in caso di altre strutture individuate dal governo centrale serve la preventiva idoneità della locale Asp. La dura misura - dice la Regione siciliana- tiene conto dell'elevata incidenza dei soggetti positivi al Coronavirus tra le persone sbarcate nel territorio siciliano che è determinata, in larga parte, dalla promiscuità dei luoghi di partenza e di accoglienza, con l'effetto di un rapporto proporzionale assai superiore alla media regionale tra il numero complessivo dei soggetti interessati e quelli risultati positivi. Nelle more dell'eventuale sottoscrizione di un protocollo di sicurezza sanitaria tra il ministero dell'Interno e la presidenza della Regione Siciliana, chiesto più volte dallo stesso governatore, nell'ordinanza appena emanata viene disposto obbligo del tampone su ogni migrante sbarcato. E' prevista inoltre un'adeguata profilassi sanitaria con visita medica di tutti i soggetti interessati. 

14:50 - Ordinanza Regione Sicilia, controlli e sanzioni massime

Controlli e ingressi limitati nei locali e negli esercizi pubblici, con sanzioni fino al massimo previsto per i trasgressori, ma anche misure sanitarie speciali per contrastare il diffondersi del virus tra i migranti sbarcati in Sicilia. Sono alcune delle disposizioni contenute nell'ordinanza firmata poco fa dal presidente della Regione, Nello Musumeci, a seguito della pubblicazione dell'ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri. Lo dice una nota della regione siciliana. In Sicilia, nelle discoteche e negli esercizi pubblici similari, sono vietati gli eventi al chiuso, mentre per quelli all'aperto si fa riferimento alle linee guida recepite dal Dpcm e predisposte dalla Conferenza delle Regioni, individuando i principi di distanziamento, obbligo della mascherina e riduzione della capienza massima per garantire il distanziamento previsto nelle aree destinate al ballo. La nuova ordinanza invita le Prefetture ed i sindaci a predisporre controlli nell'ambito delle rispettive competenze e prevede inoltre il massimo delle sanzioni amministrative per i trasgressori delle disposizioni.

11:11 - Migranti, 15 positivi portati da Pergusa a Palermo

Saranno trasferiti all'hotel San Paolo di Palermo. Individuato centro Covid regionale, i 15 migranti positivi Covid-19 del centro di accoglienza di Pergusa. Il trasferimento avverrà oggi con mezzo e personale della Croce Rossa. La decisione è stata presa di concerto da assessorato regionale alla Salute, prefettura di Palermo, aziende sanitarie di Enna e Palermo Croce rossa italiana e Comune di Enna. Gli altri migranti, ospiti del Cas di Enna, una sessantina in tutto, rimangono sotto stretta osservazione sanitaria, come anche gli operatori, tutti al momento risultati negativi al Covid 19. Al Cas di Pergusa attualmente sono ospitati anche diverse donne, 10 minori non accompagnati, quattro nuclei familiari con cinque bambini al di sotto dei cinque anni.

8:28 - In Sicilia 28 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore

Sono 28 i nuovi casi di Covid-19 in Sicilia nelle ultime 24 ore. Di questi nove sono migranti e 19 siciliani. Tornano a salire i casi a Catania, dieci in più nelle ultime 24 ore. A Ragusa sono tre. A Enna ci sono sei positivi tutti migranti. A Messina un positivo in più come a Palermo. A Caltanissetta due positivi in più e sono migranti. Mentre a Siracusa i positivi in più sono cinque e tutti siciliani. Non ci sono nuovi ricoveri né aumenti in terapia intensiva. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.