Coronavirus Sicilia, 12 i positivi e sei casi incerti su nave quarantena

Sicilia
©Getty

Questo è l'esito dei tamponi rinofaringei ai quali sono stati sottoposti i 350 migranti che erano ospiti dell'hotspot di Lampedusa e che sono stati imbarcati sulla nave quarantena Gnv Azzurra

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Dodici positivi al Covid-19 e sei casi incerti. Sono arrivati gli esiti dei tamponi rinofaringei ai quali sono stati sottoposti i 350 migranti che erano ospiti dell'hotspot di Lampedusa e che sono stati imbarcati sulla nave quarantena Gnv Azzurra. I migranti sono stati tutti collocati in una apposita area che è isolata.

Intanto, ieri è risultato positivo un ragazzo di 18 anni a Catania. La sera prima aveva partecipato a una serata con centinaia e centinaia di coetanei. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

18:40 – Si attendono i risultati dei tamponi agli operatori del centro migranti

Sono in attesa di avere i risultati del tampone rinofaringeo per accertare la positività al covid19, gli operatori del centro di accoglienza per i migranti a Pergusa (En). Ieri è risultato positivo un egiziano ospite della struttura. Stamani è stato effettuata un primo esame per gli operatori. E per una decina di loro sarebbe risultato in prima istanza positivo. Si attende adesso la conferma da parte del laboratorio di Catania.

17:57 - Sono 27 i nuovi casi in Sicilia

Sono 27 i nuovi casi di Covid19 in Sicilia nelle ultime 24 ore. Quattordici sono migranti e 13 siciliani. A Ragusa il picco con 16 positivi di cui 13 migranti. A Catania ci sono altri sei positivi. A Messina i positivi sono tre mentre uno Palermo. Infine l'ultimo a Caltanissetta ed è un migrante. Sono stati eseguiti 3400 tamponi e non ci sono nuovi ricoveri né aumenti in terapia intensiva. Si tratta dei dati comunicati dal sistema regionale alla Protezione Civile e resi noti attraverso la scheda report quotidiana del Ministero della Salute e dell'Istituto Superiore di Sanità.

16:47 - Casi in aumento nella provincia di Ragusa

"Si registrano nel nostro territorio, dall'inizio della pandemia, 175 positivi, con un incremento, negli ultimi giorni, che ha superato i numeri delle fasi 1 e 2 del Covid-19". Lo scrive in una nota l'Asp di Ragusa, che vede crescere in modo preoccupante i contagi da coronavirus. L'ultimo aggiornamento di oggi fa registrare altri 14 positivi, il numero più elevato dall'inizio della pandemia Covid-19. I casi in provincia, tra ricoveri e isolamenti domiciliari, sono 54, 120 i guariti; un paziente positivo a Ragusa è in ospedale a Catania. L'Asp ha ricostruito i contatti della coppia di fidanzati modicani risultati positivi riuscendo a individuare altri due ragazzi che hanno avuto contatti con la stessa coppia. Due casi a Scicli, appartengono ad altra linea di contagio, che ha portato alla morte di una terza persona qualche giorno fa. Nuovo caso a Vittoria, una persona proveniente dalla Bulgaria che si aggiunge a due persone rientrate da Londra e dalla Florida. Due cittadini del Bangladesh sono in isolamento a Ragusa, un terzo componente della famiglia è ricoverato al San Marco di Catania. Un marittimo rumeno sbarcato è ricoverato al Covid hospital di Ragusa Ibla. Una signora albanese rimane ricoverata nel reparto di malattie infettive dell'ospedale 'Maria Paternò Arezzo'; il figlio è risultato negativo al tampone. Salgono a 54 i positivi nel Ragusano, tra questi anche i 41 migranti accolti negli hotspot di Pozzallo e di contrada Cifali.

16:08 - Laboratorio in carcere per realizzare mascherine

Sarà realizzato un laboratorio di sartoria per realizzare 5500 mascherine personalizzate all'interno della sezione femminile del carcere di Messina "Gazzi". Il progetto, nato con l'obiettivo di avviare percorsi di inclusione e di formazione al lavoro per le detenute nelle case circondariali italiane, è realizzato nell'ambito del programma "Si Sostiene in carcere 2019/2021" e del protocollo sottoscritto con il Dap e il Ministero Giustizia dal Soroptimist International d'Italia, l'associazione di donne di elevata qualificazione professionale impegnate nel sostegno all'avanzamento della condizione femminile nella nostra società. In programma l'allestimento di un piccolo laboratorio di sartoria e la fornitura di macchine da cucire, materiali e ogni altra attrezzatura utile per un corso che prevede anche lezioni a distanza. Il percorso di tutoraggio è affidato all'associazione D'aRteventi, che già opera con le detenute, scelta su indicazione della Direzione del carcere per meglio organizzare localmente il corso e monitorarlo in collaborazione con le educatrici e la polizia penitenziaria. "Questa di Messina rappresenta una tappa importante dei nostri progetti di inclusione sociale dopo il successo del Regalo Solidale con 100 club aderenti, 3450 borse realizzate, quasi 26mila euro messi a disposizione delle sartorie sociali delle carceri milanesi di Bollate e San Vittore. La nostra attenzione si è concentrata proprio sull'empowerment e sulla valorizzazione delle potenzialità lavorative che possono aprirsi attraverso un'attività sartoriale", ha dichiarato Mariolina Coppola, presidente nazionale Soroptimist.

13:53 - Musumeci: “Se i contagi aumentano si chiude”

"Saranno i numeri che ci diranno se dobbiamo chiudere di nuovo tutto", ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci, oggi a Caltanissetta, in merito all'aumento dei contagi da coronavirus in Sicilia ."Ho lanciato un appello 15 giorni fa - ha aggiunto - mi pare che questo appello non sia stato raccolto e quindi non escludo che ci possano essere misure ulteriormente restrittive. Nel frattempo sono stati chiusi alcuni esercizi commerciali, pensiamo nei prossimi giorni, con le forze dell'ordine, preposte a questo servizio, di chiuderne altri perché i gestori non impongono ai propri clienti il rispetto delle norme di prevenzione e di cautela. Al tempo stesso rinnovo l'appello a tutti per poterci godere questa estate in relax ma con qualche piccolo sacrificio. La mascherina, il distanziamento, mantenere un metro di distanza, penso che sia il minimo per evitare di fare concorrenza alle Regioni del Nord in termini di coronavirus. Siamo stati così bravi per 3 mesi con la linea della fermezza e del rigore. Credevo di poter avere fiducia nella responsabilità dei siciliani non vorrei ricredermi".

12:35 - Migranti: Razza, non c'è gestione sanitaria positivi a covid

"Dodici migranti positivi provenienti dall'hotspot di Lampedusa e ora a bordo della nave. Nessuna sorpresa. Apprendo poi dai nostri sanitari che operano in provincia di Ragusa che sono stati individuati altri 8 nuovi positivi. Si tratta dei migranti che, giunti in Sicilia, erano stati poi inviati a Bari per poi essere riportati nuovamente indietro nell'Isola, a Pozzallo. Avevo denunciato questa incredibile gestione già sabato scorso in occasione della mia visita nel Ragusano. Questo caos è frutto delle indecisioni di chi a Roma sarebbe chiamato a decidere, ma che ad oggi non ha ancora definito un protocollo sanitario per la gestione dei migranti. La Regione, come è noto, sta agendo ben oltre le proprie competenze e lo fa innanzitutto nell'interesse della comunità e della salute di tutti, ma la situazione è davvero insostenibile. Il governo nazionale si ricordi che la Sicilia è Italia". Lo dice l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, in una nota. 

11:17 - A Catania positivo un ragazzo di 18 anni

I nuovi dati sull'indice Rt, quello che mostra quante persone può contagiare un infetto, portano la Sicilia in testa tra le regioni d'Italia, anche se scende da 1,88 a 1,62. E adesso, come riporta Repubblica.it, ieri è risultato positivo un ragazzo di 18 anni di Catania che la sera prima aveva partecipato a una serata con centinaia e centinaia di coetanei. 

10:50 - 12 i positivi e sei casi incerti su nave quarantena

Dodici positivi al Covid-19 e sei casi incerti. Sono arrivati gli esiti dei tamponi rinofaringei ai quali sono stati sottoposti i 350 migranti che erano ospiti dell'hotspot di Lampedusa e che sono stati imbarcati sulla nave quarantena Gnv Azzurra. I migranti sono stati tutti collocati in una apposita area che è isolata. L'Azzurra è, intanto, in viaggio verso Lampedusa, dopo aver fatto rifornimento di carburante e viveri al porto di Augusta (Sr), dove dovrà imbarcare altri 350 ospiti della struttura d'accoglienza. L'arrivo è previsto per mezzogiorno.

10:34 - Prefettura: "Tendopoli attiva se no posti in navi"

L'area attrezzata in corso di realizzazione in contrada Salonia del Comune di Vizzini, "da destinare alle misure di isolamento fiduciario e di quarantene nei confronti di migranti", e che verrà gestita dalla Croce Rossa Italiana, "sarà attivata solo in via residuale qualora i mezzi navali non potranno accogliere ulteriori migranti da porre in isolamento fiduciario". Lo sottolinea la Prefettura di Catania aggiungendo che "nel caso di attivazione residuale dell'area attrezzata, sono state già pianificate le misure di sorveglianza, sicurezza e di ordine pubblico relative al sito, che verrà vigilato da polizia di Stato, carabinieri, guardia di finanza ed esercito. La nota è stata emessa dalla Prefettura al termine di una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltasi il 4 agosto scorso in merito una richiesta riguardo l'allestimento della struttura avanzata dai sindaci di Vizzini, Militello Val di Catania, Licodia Eubea, Mineo, Grammichele, Palagonia e Scordia. 

7:33 - 30 nuovi casi in Sicilia in 24 ore

Sono 30 i nuovi casi di Covid-19 in Sicilia nelle ultime 24 ore. Tredici sono migranti. A Catania si registra il numero di contagi più consistente. Otto fanno parte di un cluster già circoscritto, sette si sono presentati al pronto soccorso manifestando alcuni sintomi e uno è stato individuato per un tampone eseguito per un prericovero. A Messina i positivi sono sei, cinque sono migranti. A Caltanissetta i positivi sono quattro tutti migranti. Sono migranti anche i due positivi a Palermo e uno ciascuno a Enna e Ragusa. Due i guariti. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.