Messina, 20enne scoperto con mezzo chilo di cocaina: arrestato

Sicilia

Il ragazzo è stato bloccato allo sbarco dai traghetti provenienti dalla Calabria grazie all'ausilio delle unità cinofile. Lo stupefacente al dettaglio avrebbe fruttato circa 100 mila euro

La Guardia di Finanza ha arrestato a Messina M.C., 20 anni, per spaccio di droga. Il giovane era in possesso di oltre mezzo chilo di cocaina, trasportata su un'autovettura. Il ragazzo, è stato bloccato dai militari allo sbarco dai traghetti provenienti dalla Calabria, grazie all'ausilio delle unità cinofile. Lo stupefacente, che al dettaglio avrebbe fruttato circa 100 mila euro, risultava custodito in un involucro fasciato con strati di cellophane e sigillato con nastro da imballaggio, occultato all'interno di un incavo del vano motore dell'autovettura presa a noleggio, nell'inutile tentativo di sfuggire ai controlli ed al fiuto del cane antidroga "Dandy".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.