Calcestruzzo depotenziato, chiusa scuola a Mazara del Vallo

Sicilia

 Il sindaco Salvatore Quinci ha disposto la chiusura del plesso dell'infanzia e primaria "Giovanni Paolo II" di via Santoro Bonanno

Pur "non riscontrandosi condizioni di pericolo grave ed imminente", il sindaco di Mazara del Vallo, Salvatore Quinci, ha disposto la chiusura di un edificio scolastico, il plesso dell'infanzia e primaria "Giovanni Paolo II" di via Santoro Bonanno, che fa parte dell'Istituto comprensivo "Giuseppe Grassa".

I controlli

Alcune analisi eseguite, dietro richiesta del dirigente scolastico, sulla struttura hanno fatto emergere una "modesta resistenza meccanica del calcestruzzo, certamente legata anche ad una insufficiente compattezza dello stesso". Il provvedimento è stato adottato, si sottolinea nell'ordinanza, per garantire "la tutela della pubblica incolumità con contestuale divieto di svolgere, in detto immobile, attività didattica e lavorativa". L'immobile, costruito negli anni '70, ospita circa 280 alunni.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.