Coronavirus: in Sicilia 39 nuovi casi, di cui 28 riferibili a migranti

Sicilia
©Ansa

Altri sei sono  stati registrati invece nell'area di Catania, due nel Messinese. Quattro le persone guarite. A Palermo, un turista con 38 di febbre si è dato alla fuga per non sottoposrsi al tampone ma è stato individuato poco dopo

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

In Sicilia, i nuovi casi di coronavirus sono 39, 28 dei quali riguardano migranti, tutti nell'Agrigentino. I dati sono confermati da fonti dell'assessorato regionale alla Salute.

Intanto, una novantina di persone che hanno partecipato a una festa di matrimonio a Nicosia, in provincia di Enna, sono sottoposte a quarantena dopo la notizia che uno degli invitati che vive e lavora in Germania è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato in ospedale al suo rientro dall'Italia. 

A Palermo, invece, un turista italo americano, che si trovava in un albergo in centro e aveva la febbre oltre 38, si è dato alla fuga per non sottoporsi al tampone. Ritrovato nei pressi del teatro Politeama, è stato portato in ospedale, dov'è stato messo in isolamento in attesa del risultato del test. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

17:56 - In Sicilia 39 nuovi casi, 28 sono migranti

Sono 39 i nuovi casi di coronavirus registrati in Sicilia, 28 dei quali riguardano migranti e tutti nell'Agrigentino. I dati sono confermati da fonti dell'assessorato regionale alla Salute. Altri sei nuovi casi sono stati registrati invece nell'area di Catania, due nel Messinese, e un caso rispettivamente a Messina, Enna, Ragusa e Palermo. Quattro le persone guarite.

15:18 - Turista con febbre fugge per evitare tampone, ritrovato

Un turista italo statunitense che si trovava in un albergo in centro, a Palermo, e aveva la febbre oltre 38 non appena ha visto arrivare i sanitari dell'Asp che dovevano fargli il tampone è fuggito dalla struttura. E' stato ritrovato nei pressi del teatro Politeama dai carabinieri e dal personale dell'Asp. E stato portato all'ospedale Ingrassia per eseguire il tampone per il Covid 19 come da prassi. Al momento è in isolamento. Si attende l'esito degli esami.

Si è presentata invece ieri sera all'ospedale Cervello di Palermo una giovane di 26 anni risultata positiva al virus. Secondo quanto ha raccontato non aveva avuto in passato incontri o contatti con altre persone arrivate da altri Paesi. La giovane si trova in osservazione all'ospedale e le sue condizioni sono buone. E' ricoverata, come spiegano dall'azienda ospedaliera, nel reparto di malattie infettive. La paziente si è resa conto di avere alcuni sintomi tra cui la perdita del gusto e dell'olfatto. A titolo precauzionale e dal momento che non presenta altri sintomi è stata ricoverata per accertamenti.

11:07 - Invitato a nozze è positivo, 90 in quarantena

Una novantina di persone che hanno partecipato a una festa di matrimonio a Nicosia, in provincia di Enna, sono sottoposte a quarantena dopo la notizia che uno degli invitati che vive e lavora in Germania è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato in ospedale al suo rientro dall'Italia.

9:16 - Il sindaco delle Eolie limita l'arrivo dei turisti

No allo sbarco selvaggio dei turisti a Stromboli e Panarea, nelle isole Eolie, che nei mesi estivi arrivano in massa. Il sindaco Marco Giorgianni ha emesso una nuova ordinanza per regolamentare lo sbarco dei vacanzieri-escursionisti sia per i rischi di eruzioni dello Stromboli che per gli assembramenti pericolosi per il covid19. In pratica i vaporetti che arrivano dalla Calabria e che trasportano oltre 200 pendolari del mare, potranno approdare a Stromboli e Panarea il martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9 alle 14. Il lunedì, giovedì e sabato dalle 14,30 alle 19. Per i vaporetti che giungono dalla Sicilia il martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9 alle 14 e il lunedì, giovedì e sabato dalle 14,30 alle 19. A controllare ci sarà la guardia costiera.

7:21 - 18 nuovi casi di Coronavirus in Sicilia 

Sono 18, in base al report trasmesso dall'assessorato regionale alla Salute al Ministero della Salute, i nuovi positivi ali Coronavirus in Sicilia. Sette sono nel Catanese, sono tutti riconducibili a cluster dell'hinterland etneo e sono stati individuati attraverso le azioni di contact tracing dell'Asp. A questi si aggiungono sei migranti nel Ragusano, quattro persone nel Messinese tutte di un cluster familiare ed una persona nel Trapanese individuata attraverso il protocollo sanitario del pre-ricovero. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.