Coronavirus Sicilia, invitato a nozze è positivo: 90 in quarantena

Sicilia
©Getty

Il ricevimento si è svolto in un locale di Gangi, nel Palermitano. Potrebbe, dunque, allargarsi anche alla provincia di Palermo l'allerta Coronavirus. Oltre ai gestori del locale dovranno essere sottoposti a tampone una ventina di camerieri che hanno effettuato il servizio ai tavoli durante la festa

Novantacinque persone che hanno partecipato a una festa di matrimonio a Nicosia, in provincia di Enna, sono sottoposte a quarantena dopo la notizia che uno degli invitati che vive e lavora in Germania è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato in ospedale al suo rientro dall'Italia. (LA SITUAZIONE IN SICILIA - TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

I tamponi

Adesso tutti gli invitati saranno sottoposti a tampone nelle prossime ore, mentre si stanno accertando i contatti che hanno avuto da sabato 26 luglio, data del matrimonio.

Una positiva

Una delle partecipanti, già risultata positiva, è stata trasferita a Catania dove è ricoverata. L'uomo, invece, già durante il viaggio di rientro in Germania manifestava alcuni sintomi, ma solo una volta arrivato a destinazione, superando, quindi i controlli, i sintomi si sarebbero aggravati. La donna positiva di Nicosia, ma che al momento non presenterebbe sintomi, è una congiunta dell'uomo risultato infetto. L'allarme è scattato tra martedì e ieri.

Allarme si allarga

Il ricevimento si è svolto in un locale di Gangi, nel Palermitano. Potrebbe, dunque, allargarsi anche alla provincia di Palermo l'allerta Coronavirus. Oltre ai gestori del locale dovranno essere sottoposti a tampone una ventina di camerieri che hanno effettuato il servizio ai tavoli durante la festa. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.