Palermo, bimba lanciata in aria per gioco finisce contro le pale del ventilatore: è grave

Sicilia

Un parente l’avrebbe presa in braccio lanciandola in alto per poi riabbracciarla. La piccola, di appena due anni, è stata trasportata in ospedale nel tardo pomeriggio di domenica: si è reso necessario un intervento neurochirurgico per le ferite riportate alla testa

Una bambina di due anni è rimasta gravemente ferita in seguito a un incidente domestico: sarebbe finita contro le pale di un ventilatore. La piccola è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Di Cristina a Palermo nel tardo pomeriggio di domenica: qui i familiari, in preda alla disperazione, hanno raccontato che aveva perso i sensi dopo un 'gioco' finito male.

La vicenda

Un parente l'avrebbe presa in braccio lanciandola in alto per poi riabbracciarla. Un movimento che avrebbe provocato l'impatto con le pale collocate sul tetto e in quel momento azionate. La bambina ha riportato ferite alla testa, al punto da rendere necessario un delicato intervento neurochirurgico, che è stato eseguito ieri. È ricoverata in terapia intensiva e la prognosi è riservata.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24