Ragusa, sequestrate 98 tonnellate di mandorle bio non tracciabili

Sicilia
©Getty

L’operazione è stata eseguita dal Reparto tutela agroalimentare di Messina e dal personale Icqrf di Catania. La sanzione ammonta a 1.500 euro

Quasi 98 tonnellate di mandorle bio, commercializzate da un'azienda di Ragusa che tratta frutta secca, sono state sequestrate dal Reparto tutela agroalimentare (Rac) di Messina, insieme a personale dell'Icqrf di Catania. Il valore della merce, priva di documenti che ne comprovassero la provenienza, ammonta a circa 753 mila euro. La sanzione è di 1.500 euro: la norma non stabilisce una gradualità rispetto alla quantità della merce, ma fa riferimento al numero dei sequestri, che in questo caso è uno.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24