Gela, incendiato il portone della sede di un’emittente televisiva

Sicilia

A prendere fuoco questa notte, a probabile scopo intimidatorio, è stato l’ingresso dell’edificio in vico Ruggeri che ospita TeleGela 647 e la redazione del giornale online “Quotidiano di Gela”. Direttore ed editore delle due testate: “Il gesto ci preoccupa, ma non ci spaventa”

Incendiato, a probabile scopo intimidatorio, il portone dell'edificio che a Gela ospita, nel centro storico, l'emittente televisiva TeleGela 647 e la redazione del giornale online "Quotidiano di Gela". Le fiamme sono state appiccate da sconosciuti, a notte fonda, in vico Ruggeri, ma con la movida ancora in corso. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, allertati da alcuni vicini. Gli attentatori avevano tentato inutilmente di forzare la serratura prima di appiccare il fuoco.

Direttore ed editore delle testate: “Il gesto non ci spaventa”

Editore e direttore delle due testate giornalistiche hanno detto che "al di là del danno materiale, il gesto ci preoccupa ma non ci spaventa. Chi ha agito nel cuore del centro storico e di sabato notte, quando a pochi metri la movida era ancora in atto - hanno spiegato in un commento online - non ha avuto alcuna remora nel compiere il gesto che abbiamo regolarmente denunciato ai carabinieri".

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24