Coronavirus Sicilia, 9 migranti negativi a test sierologici a Siracusa

Sicilia
©Getty

Il barcone era stato intercettato ieri a largo delle coste sud orientali dell’Isola. Come previsto dall’ordinanza del presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, effettueranno la quarantena al porto cittadino e saranno poi trasferiti in un centro d’accoglienza

Nessuno dei nove uomini a bordo del peschereccio approdato questa notte al porto grande di Siracusa è risultato positivo al Covid-19. I test sierologici effettuati hanno dato esito negativo. Come previsto dall'ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, i migranti effettueranno la quarantena al porto cittadino e poi saranno trasferiti in un centro di accoglienza. Intanto, a Porto Empedocle 11 persone guarite sbarcano dalla nave-quarantena Moby Zazà.
Dopo essere stata per 15 giorni a Modica, nel Ragusano, una escort è risultata positiva al Coronavirus. La donna, di origini peruviane, ha preso in affitto un monolocale, poi si sarebbe trasferita in Umbria dove si sarebbe sentita male. I medici stanno ricostruendo tutti i suoi movimenti, a partire dai mezzi di trasporto utilizzati. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

18:06 - Escort risulta positiva: accertamenti a Modica

Dopo essere stata per 15 giorni a Modica, nel Ragusano, una escort è risultata positiva al Coronavirus. Inizialmente era stato riferito di un suo ricovero nell'ospedale di Foligno, in provincia di Perugia, dove si sarebbe trasferita dopo il soggiorno in Sicilia, notizia poi smentita dalla Usl Umbria 2. A Modica la donna, di origini peruviane, ha preso in affitto un monolocale, poi si sarebbe trasferita in Umbria dove si è sentita male. I medici stanno ricostruendo tutti i suoi movimenti, a partire dai mezzi di trasporto utilizzati.
"Se qualcuno a Modica avesse il sospetto di essere venuto a contatto con la donna - sottolinea l'Azienda sanitaria provinciale - è obbligato a segnalarlo all'Asp di Ragusa per essere sottoposto a tutti gli accertamenti del caso al fine di evitare ulteriori e potenziali contagi".

9:50 - Da Moby Zazà sbarcano 11 persone guarite dal Covid

Undici dei 30 migranti, risultati positivi al Covid-19 e sistemati nella zona "rossa" della nave-quarantena Moby Zazà, stanno per essere sbarcati. Sono guariti. A confermarlo il doppio tampone rino-faringeo che è stato eseguito nei giorni scorsi. La nave, per procedere allo sbarco, è già tornata alla banchina di Porto Empedocle (Agrigento). Nella zona "rossa" resteranno, al momento, 19 persone. Di queste soltanto 4 sono ancora positive al Coronavirus, c'è poi qualche caso dubbio e i familiari di coloro che, appunto, sono ancora positivi.

9:04 – Siracusa, negativo test sierologico sui 9 migranti approdati

Nessuno dei nove uomini a bordo del peschereccio approdato questa notte al porto grande di Siracusa è risultato positivo al Covid-19. I test sierologici effettuati hanno dato esito negativo. A bordo, in isolamento, ci sono sei egiziani, due sudanesi e un libico che saranno identificati tra quattordici giorni. Il barcone era stato intercettato ieri a largo delle coste della Sicilia sud orientale. Come previsto dall'ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, i migranti, vigilati anche sotto il profilo sanitario, effettueranno la quarantena al porto di Siracusa e successivamente saranno trasferiti in un centro di accoglienza.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24