Coronavirus Sicilia, migranti: 14 nuovi contagi a Pozzallo

Sicilia
©Ansa

I sanitari hanno effettuato un secondo tampone dopo gli undici casi di contagio registrati nei giorni scorsi tra persone dello stesso gruppo. I positivi si trovano già in isolamento

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Quattordici nuovi casi di positività al Coronavirus sono stati scoperti tra i migranti di origine asiatica approdati alcuni giorni fa a Pozzallo. I sanitari hanno effettuato un secondo tampone dopo gli undici casi di contagio registrati nei giorni scorsi tra lo stesso gruppo di pakistani. I migranti risultati positivi si trovano già in isolamento.

Nel frattempo, un intero nucleo familiare di Catania, una coppia di genitori e i loro due figli minorenni, è risultato positivo al Covid-19. I quattro, che abitano in un rione popoloso della città sono asintomatici e attualmente sono in quaranta fiduciaria nella loro abitazione. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

11:44 - Migranti, quattordici nuovi casi a Pozzallo

Altri casi 14 positivi al Coronavirus sono stati scoperti tra i migranti di origine asiatica approdati alcuni giorni fa a Pozzallo. L'Asp di Ragusa, che sta operando in contatto costante con l'assessorato regionale alla Salute, ha individuato i nuovi contagiati attraverso un preciso protocollo. I sanitari hanno infatti effettuato un secondo tampone dopo gli undici casi di contagio registrati nei giorni scorsi tra lo stesso gruppo di pakistani, che erano stati già trasferiti fuori dal territorio siciliano mediante speciali ambulanze attrezzate per il biocontenimento. I 14 migranti risultati positivi da poco si trovano già in isolamento in una struttura individuata dalla Prefettura di Ragusa e presto potrebbero lasciare la Sicilia con le stesse adottate per l'altro gruppo

7:39 - Famiglia positiva a Catania, in quattro in quarantena

Un intero nucleo familiare di Catania, una coppia di genitori e i loro due figli minorenni, è risultato positivo al Covid-19. I quattro, che abitano in un rione popoloso della città sono asintomatici e attualmente sono in quaranta fiduciaria nella loro abitazione. La notizia ha trovato conferma in fonti sanitarie. La positività di uno dei componenti la famiglia sarebbe emersa durante il protocollo di sicurezza applicato prima di un ricovero di uno di loro in un ospedale della città, dove è stato eseguito il primo tampone. I successivi hanno permesso di diagnosticare la positività al Covid-19 degli altri tre. Sono stati avviati gli accertamenti per individuare la catena di contatti e le persone potenzialmente coinvolte.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.