Coronavirus Sicilia, riapre dopo il lockdown il Teatro greco di Siracusa

Sicilia
©Fotogramma

Invece dei cinquemila spettatori seduti sui gradoni in pietra, l'Inda ha posizionato 480 sedie sul palcoscenico, su un piccolo palco i 20 musicisti mentre l'antica cavea è la scenografia naturale per i12 coristi

"L'Isola della luce narra della luce e del buio, del conflitto tra luce e tenebre, un conflitto eterno. In questo conflitto dobbiamo sempre cercare di sapere da che parte stare: dalla parte della luce e della vita", ha detto il maestro Nicola Piovani aprendo ieri sera al teatro greco di Siracusa l'iniziativa della Fondazione Inda "Per Voci sole". (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

10:12 - Riaperte prenotazioni ambulatori dell'ospedale Cannizzaro

Si possono nuovamente prenotare visite ambulatoriali con priorità differibile (entro 30 giorni) e programmabile (entro 180 giorni) di undici Unità operative dell'azienda ospedaliera Cannizzaro di Catania. Sono: Ginecologia e Ostetricia, Cardiologia, Malattie Endocrine, del ricambio e della nutrizione (Diabetologia), Otorinolaringoiatria, Chirurgia Vascolare, Chirurgia Plastica, Centro Ustioni, Oculistica, Neurochirurgia, Geriatria, Odontoiatria. Questi ambulatori, infatti, hanno recuperato tutte le prestazioni già prenotate, ma rinviate a causa dell'emergenza epidemiologica, in osservanza delle indicazioni regionali e nazionali relative al progressivo ripristino dell'attività assistenziale in ambito ospedaliero. In particolare, l'assessorato alla Salute della Regione Siciliana aveva disposto che nei primi 30-60 giorni il riavvio delle attività dovesse riguardare prioritariamente quelle sospese nel periodo di vigenza dei provvedimenti restrittivi.

8:44 - Riaperto con Piovani il Teatro greco di Siracusa dopo il lockdown

"L'Isola della luce narra della luce e del buio, del conflitto tra luce e tenebre, un conflitto eterno. In questo conflitto dobbiamo sempre cercare di sapere da che parte stare: dalla parte della luce e della vita", ha detto il maestro Nicola Piovani aprendo ieri sera al teatro greco di Siracusa l'iniziativa della Fondazione Inda "Per Voci sole". L'Istituto Nazionale del Dramma Antico ha posticipato di un anno la stagione delle rappresentazioni classiche e ripensato per questa fase post Covid un'iniziativa tutta nuova. Il via è dell'Isola della Luce, cantata per soli coro e orchestra di Nicola Piovani, che chiude la sua presentazione dedicando il lavoro di musicisti al maestro Ennio Morricone, recentemente scomparso, suo grande amico. Invece dei cinquemila spettatori seduti sui gradoni in pietra, l'Inda ha posizionato 480 sedie sul palcoscenico, su un piccolo palco i 20 musicisti mentre l'antica cavea è la scenografia naturale per i 12 coristi.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.