Droga, operazione dei carabinieri in Sicilia: nove arresti

Sicilia
©Ansa

Le indagini hanno consentito di disarticolare la rete di pusher che agiva in diverse piazze di spaccio, soprattutto a Palagonia, Ramacca e Caltagirone, una delle quali nelle immediate vicinanze di un istituto scolastico

Oltre 100 carabinieri del comando provinciale di Catania, su delega della Procura di Caltagirone, hanno eseguito nelle province di Catania e Trapani un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di nove persone - sei ai domiciliari e tre sottoposte all'obbligo di dimora - tutte ritenute responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini

Le indagini hanno consentito di disarticolare la rete di pusher che agiva in diverse piazze di spaccio, soprattutto a Palagonia, Ramacca e Caltagirone, una delle quali nelle immediate vicinanze di un istituto scolastico. Da quanto ricostruito, gli spacciatori guadagnavano circa quattromila euro al mese. Il provvedimento scaturisce da un'indagine condotta dai carabinieri tra l'agosto del 2016 e il dicembre del 2018. Durante l'attività investigativa sono state 17 le persone arrestate, sei quelle denunciate, 16 quelle segnalate in Prefettura. Sono stati recuperati complessivamente due chili e 465 di marijuana, 663 grammi di cocaina e 348 di hashish. I militari hanno anche sequestrato contante per 23.215 euro. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24