Deve scontare cinque anni, latitante arrestato a Catania

Sicilia
©Ansa

L'uomo di 38 anni deve scontare la pena per rapina aggravata, furto aggravato e per reati in materia di stupefacenti

A Catania la polizia ha arrestato un latitante di 38 anni, C.Q., perché deve scontare una pena residua di cinque anni, 10 mesi e sei giorni di reclusione per rapina aggravata, furto aggravato e per reati in materia di stupefacenti.

L'arresto

L'uomo è stato bloccato nel quartiere di San Cristoforo, era irreperibile dal 6 marzo scorso. Il provvedimento restrittivo eseguito dagli agenti si riferisce a diverse condanne per reati contro la persona e contro il patrimonio divenute definitive per associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato per il quale l'uomo era stato arrestato dalla squadra mobile di Catania il 21 gennaio del 2014 nell'ambito dell'operazione "Colomba", condotta nei confronti di 48 presunti appartenenti al clan dei Carateddi. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.