Migranti, fermata barca davanti a Licata: arrestato scafista

Sicilia

L'imbarcazione ha portato quasi fino a riva, in contrada Nicolizia nell'area di Mollarella, circa 20 persone poi si è allontanata, qualcuno ha lanciato l'allarme e le motovedette hanno inseguito e bloccato il barcone che stava facendo rotta verso la Tunisia. A Lampedusa sbarcati 28 migranti

La Guardia costiera è riuscita a bloccare, nelle acque antistanti Licata (Agrigento), una barca che aveva consentito lo sbarco di circa 20 migranti (e non 70 come precedentemente riportato) e aveva poi ripreso il largo. Uno scafista, di origini tunisine, è stato arrestato. La polizia e i carabinieri di Licata hanno bloccato 10 persone mentre proseguono le ricerche degli altri migranti (SPECIALE MIGRANTI)

L'arresto in mare

La Procura di Agrigento, guidata da Luigi Patronaggio, e la Capitaneria di porto, coordinata dal capitano di fregata Gennaro Fusco, hanno contestato al presunto scafista l'ipotesi di reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. La barca ha portato quasi fino a riva, in contrada Nicolizia nell'area di Mollarella, circa 20 migranti, poi si è allontanata, ma qualcuno se n'è accorto ed ha fatto scattare l'allarme. Le motovedette hanno inseguito e bloccato il barcone di circa 10 metri che stava facendo rotta verso la Tunisia. L'uomo alla guida della barca prima di essere bloccato ha gettato in mare un Gps, ma l'apparecchio è rimasto a galla ed è stato recuperato dai militari della Capitaneria. L'inseguimento delle motovedette s'è concluso quando lo scafista si è arreso e senza opporre alcuna resistenza si è consegnato. Sulla terraferma, fra la spiaggia di Nicolizia e tutta l'area di Mollarella, i poliziotti del commissariato di Licata sono riusciti a bloccare una decina di migranti. Le ricerche sono però ancora in corso. Il natante è stato posto sotto sequestro ed è stato rimorchiato dalla Guardia costiera fino al porto di Licata.

Sbarcati 28 migranti a Lampedusa

Intanto, un gruppo di 28 tunisini è stato rintracciato e trasbordato sulla motovedetta della Guardia costiera, dopo che un barchino era stato individuato al largo di Lampedusa. I migranti sono stati già accompagnati all'hotspot di contrada Imbriacola, da dove questa mattina 80 persone sono state trasferite con il traghetto di linea verso Porto Empedocle.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.