Siracusa, picchia ex convivente e le versa addosso candeggina: ai domiciliari

Sicilia
©Fotogramma

Un 45enne, secondo quanto ricostruito dalla polizia, il 12 e il 13 giugno scorsi avrebbe colpito la donna con pugni e calci al volto, tirandole anche i capelli. La vittima ha riportato un trauma cranico, un trauma all’occhio sinistro e lesioni a una costola

Un 45enne, residente in provincia di Siracusa, è stato posto agli arresti domiciliari dalla polizia dopo lesioni causate alla ex convivente. All'uomo era già stato notificato un decreto di non avvicinamento. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, per due volte - il 12 e il 13 giugno scorso – l’uomo avrebbe colpito ripetutamente la donna con pugni e calci al volto, tirandole i capelli e versandole addosso della candeggina, cagionandole un trauma cranico e un trauma all'occhio sinistro e provocandole lesioni a una costola.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.