Coronavirus Sicilia, riapre domani il parco archeologico di Marsala

Sicilia
©Ansa

Aarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19:30 e sarà, quindi, possibile la visita delle principali testimonianze della città di epoca romana

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Sicilia

 

Riapre domani il parco archeologico di Marsala, chiuso al pubblico dal 9 marzo a causa dell'emergenza Coronavirus. Obbligo delle mascherine per l'ingresso. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

13:16 - Palermo SiCura, nuove piste ciclabili per oltre 13 chilometri

Oltre 13 km e mezzo di piste ciclabili saranno realizzate a Palermo entro dicembre prossimo. Il progetto, che rientra nell'ambito delle iniziative di 'Palermo SiCura', è stato annunciato in mattinata, a palazzo delle Aquile, dal sindaco Leoluca Orlando, dall'assessore all'ambiente e mobilità Giusto Catania, dal presidente dell'Amat Michele Cimino, con i tecnici dell'azienda che assieme a quelli dell'amministrazione comunale che hanno contribuito all'iniziativa che punta ad un maggiore uso in città delle due ruote. Una pista ciclabile la cosiddetta 'Asse Mare- Monti' di 3,50 km, l'altra sarà la 'Nord-Sud' e nuove piste ciclabili per 6 km nell'ambito del progetto 'Go to school'. Dall'1 luglio via ai lavori della pista 'Nord-Sud' che collegherà via Praga fino a via Principe di Villafranca, in centro. Dall'1 ottobre saranno avviati i lavori per realizzare la 'Mare-Monti' che partirà da viale Michelangelo arriverà in via Lazio, fino a via Imperatore Federico verso il parco della Favorita. Saranno 3 km e mezzo bidirezionali in cui saranno collocate segnaletica verticale e orizzontale, pittogrammi e frecce di direzione ogni 15 metri, attraversamenti. I lavori saranno realizzati con fondi comunali attraverso il contratto di servizio con Amat. Infine, il progetto 'Go to school', finanziato dal Pon metro per un importo pari a € 1 milione, punta a promuovere gli spostamenti casa-scuola e prevede la realizzazione di una rete secondaria di percorsi ciclabili di connessione con le piste già esistenti e l'allocazione di nuove ciclo stazioni per la condivisione di biciclette biposto. Sono stati coinvolti nel progetto 4 istituti scolastici 'pilota': "Pio La Torre", " Ninni Cassarà", I.T.I. "Vittorio Emanuele e Liceo Scientifico "A. "Einstein" che potenzialmente coinvolgono circa 5mila studenti, oltre al personale scolastico.

11:48 - Direttore Asp Ragusa:"Basta polemiche e rivalità"

"Le polemiche e la rivalità tra Modica e Ragusa mi intristiscono. Ciò che mi interessa è lavorare per lasciare le condizioni degli ospedali meglio di come le ho trovate. Quello che mi interessa è utilizzare pienamente e al meglio le risorse economiche che ci vengono assegnate". Lo dice il direttore generale dell'Asp di Ragusa, Angelo Aliquò, che prova a spegnere le polemiche di campanile tra Modica e Ragusa, dopo la decisione dell'assessorato regionale alla Salute di individuare l'ospedale 'Paternò Arezzo' di Ragusa quale hub di riferimento per il Covid 19 invece che l'ospedale 'Maggiore' di Modica che in questi mesi di emergenza sanitaria è stato il polo di riferimento dell'intera provincia di Ragusa. Su questo trasferimento tra l'altro si è innescato uno scontro istituzionale tra il sindaco di Modica Ignazio Abbate e l'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza. "Mi interessa che un modicano e un ragusano - aggiunge Aliquò - abbiano le stesse possibilità di sopravvivenza all'ictus di un vittoriese. Che le cure oncologiche siano uguali in tutto il territorio e che l'infarto sia trattato in modo uniforme, ancora meglio di come già avviene. Mi interessa che la chirurgia possa avere eguale dignità nei tre presidi principali di Ragusa, Modica e Vittoria e che le cure domiciliari siano implementate". L'obiettivo del manager è di evitare le guerre di campanile che non portano da nessuna parte e si augura che "l'utenza sempre di più usi i sistemi informatici per i servizi di prenotazione e i pagamenti, perché non ha senso disperarsi avendo a disposizione i servizi con un click". "Per tutto questo continuerò il mio impegno - conclude Aliquò - con chi mi vorrà aiutare, malgrado le difficoltà e nonostante qualcuno cerchi sempre di buttarla in rissa". 

10:48 - Il TaorminaFilmFest non si ferma, tra sala e streaming

La 66/ma edizione del TaorminaFilmFest (11-19 luglio) si rinnova e non si ferma. L'evento - prodotto e organizzato da Videobank S.p.A. su concessione della Fondazione Taormina Arte Sicilia, sotto il patrocinio dell'Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo - ha deciso infatti di non arrendersi, ma anche di osservare le precauzioni previste dai protocolli, anteponendo l'incolumità di pubblico e ospiti. In attesa di ulteriori sviluppi, il festival debutterà in un'inedita edizione online in streaming su MYmovies e presenterà una selezione di oltre quaranta anteprime, tra opere prime e seconde, produzioni indipendenti e documentari. La principale categoria competitiva sarà fruibile anche in sala, al Palazzo dei Congressi di Taormina, mentre la gran parte delle tradizionali sezioni e altri contenuti saranno online continuando ad offrire nelle sale virtuali la possibilità di approfondimento e di incontro al pubblico. Insomma lavori in corso. Tutti i dettagli del nuovo palinsesto del TaorminaFilmFest e le relative modalità di partecipazione - conclude la nota della manifestazione - saranno prossimamente svelate.

10:10 - Il prefetto di Catania: "Grazie ad associazioni e volontari"

"L'emergenza sanitaria che abbiamo dovuto fronteggiare in questi mesi, e che ancora ci impegna ci ha coinvolto tutti, Istituzioni e organismi associativi, per sostenere le difficoltà, anche economiche, che famiglie e singoli individui hanno subito a causa del Covid-19". Lo ha detto il prefetto di Catania, Claudio Sammartino, durante un incontro nel magazzino del Banco Alimentare della Sicilia Onlus a Belpasso. "La mia visita - ha spiegato il prefetto - è un gesto di apprezzamento per il servizio che il Banco Alimentare, assieme ad associazioni, enti caritativi e volontari ha svolto quotidianamente e di cui ho avuto riscontro da diversi fonti. Quello che continuate a fare, con dedizione e generosità, tende a rispondere ad un bisogno fondamentale delle persone e delle famiglie che è l'alimentazione e la sufficienza alimentare. Chi lavora per venire incontro a bisogni ed esigenze elementari e fondamentali di ogni uomo contribuisce a rendere ogni essere umano un po' più libero dal bisogno e anche a prevenire strumentalizzazioni delle necessità primarie delle persone e delle famiglie da parte della criminalità. In tal modo anche voi, insieme ad altri organismi ed associazioni di volontariato contribuite a dare un importante contributo per la edificazione di una società più giusta. Questo rende il vostro servizio gratuito ancor più apprezzabile". In Sicilia il Banco alimentare assiste ogni anno più di 220mila persone tramite oltre 700 strutture caritative, ma durante questa emergenza le richieste sono aumentate di oltre il 40%. 

9:42 - Riapre domani il parco archeologico di Marsala

Chiuso al pubblico dallo scorso 9 marzo a causa dell'emergenza sanitaria Coronavirus, riaprirà domani i battenti il Parco archeologico di Lilybeo-Marsala. Alle 10, alla presenza del direttore del Parco, Enrico Caruso, e del sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, la riapertura si terrà all'ingresso lato piazza della Vittoria (Porta Nuova), "a significare - sottolinea Enrico Caruso - la sinergia istituzionale instaurata con la Città di Marsala che riconosce in questo sito un forte valore identitario della propria storia e della propria cultura". Da domani, il Parco archeologico sarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19:30 e sarà, quindi, possibile la visita delle principali testimonianze della città di epoca romana. Per l'ingresso al Parco, per ragioni legate all'emergenza Covid-19, sarà necessario l'uso delle mascherine protettive e l'entrata sarà consentita a chi avrà una temperatura corporea inferiore a 37,5 gradi. Potranno fare ingresso un massimo di 30 persone ogni ora. E per evitare assembramenti o code.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.