Ciclista travolto e ucciso nel Ragusano: arrestato pirata della strada

Sicilia
©Ansa

La vittima è un 59enne, investito mentre si stava allenando sulla strada provinciale Scoglitti - S. Croce. L'automobilista è stato messo ai domiciliari per omicidio stradale aggravato e mancato soccorso

E' stato identificato il pirata della strada che ieri sera ha travolto e ucciso sulla strada provinciale Scoglitti - Santa Croce un ciclista, Rosario Dezio, 59 anni. Si tratta di un uomo di 36 anni, di origini rumene, che è stato messo ai domiciliari per omicidio stradale aggravato e mancato soccorso. L'uomo, individuato poiché nell'impatto con la vittima l'auto ha perso la targa, ha ammesso le proprie responsabilità dopo essere stato interrogato dai carabinieri.

Le indagini

I militari hanno potuto rapidamente risalire al proprietario del veicolo, trovato abbandonato nelle campagne di Vittoria. Il rumeno aveva poi proseguito la sua fuga a piedi fino a casa, dove i carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato.

La vittima

La vittima, di Vittoria (Ragusa) ma residente nella frazione marinata di Scoglitti, al momento dell'incidente era impegnata nel suo quotidiano allenamento sulla strada provinciale Scoglitti - S. Croce.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.