Siracusa, in fiamme minimarket e due auto: ipotesi matrice dolosa

Sicilia

A quanto si apprende, è stata usata un'auto rubata come ariete per sfondare la vetrina e appiccare il fuoco. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto, hanno spento l'incendio

Un incendio, secondo le prime ricostruzioni di matrice dolosa, è scoppiato a Siracusa ai danni di un minimarket in via Vincenzo Gioberti, zona centrale della città. A quanto si apprende, è stata usata un'auto rubata come ariete per sfondare la vetrina e appiccare il fuoco. I vigili del fuoco sono intervenuti per spostare l'auto, una Ford Fiesta rubata nel capoluogo alcuni giorni fa. I pompieri hanno poi spento l'incendio, appiccato con del liquido infiammabile all'ingresso dell'esercizio commerciale.

Il rogo in via Vittorio Veneto

Intorno alle 3 un altro rogo si è verificato in via Vittorio Veneto, nel centro storico di Ortigia: completamente distrutte due auto, una Fiat Panda e una Fiat Punto, e uno scooter, che si trovavano parcheggiati. Annerito anche il prospetto di un'abitazione a pianterreno. Anche in questo caso è stata avnzata l'ipotesi della matrice dolosa.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.