Gestione abusiva di rifiuti, denunciata una famiglia a Catania

Sicilia

Truffa aggravata ai danni dello Stato, detenzione illegale di animali di specie protetta, gestione illegale di rifiuti speciali, abusivismo edilizio e furto di energia elettrica, le accuse a carico di padre, madre e figlio. Quest'ultimo percepiva indebitamente il reddito di cittadinanza

La polizia di Catania ha denunciato, a vario titolo, un intero nucleo familiare (padre, madre e figlio) del quartiere di Librino per truffa aggravata ai danni dello Stato, detenzione illegale di animali di specie protetta, gestione illegale di rifiuti speciali, abusivismo edilizio e furto di energia elettrica. Secondo l’accusa, padre e figlio gestivano un'attività commerciale abusiva di raccolta e gestione di rifiuti. Inoltre, il più giovane percepiva indebitamente il reddito i cittadinanza. Gli agenti sono intervenuti in seguito a una segnalazione giunta attraverso l'app Youpol.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.