Agenti aggrediti al Malaspina di Palermo, cinque feriti

Sicilia
©Ansa

"Quel che è accaduto ieri nell'Istituto penale per minorenni di Palermo, con la violenta aggressione ai poliziotti, ha riportato alla ribalta le difficoltà della struttura detentiva e delle gravi condizioni operative nelle quali lavora ogni giorno il personale di polizia penitenziaria", le parole del segretario del sindacato, Donato Capece

Cinque agenti penitenziari sono rimasti contusi (tre sono andati in ospedale) ieri nel carcere minorile Malaspina a Palermo per l'aggressione di un detenuto. 

Le dichiarazioni

"Quel che è accaduto ieri nell'Istituto penale per minorenni di Palermo, con la violenta aggressione ai poliziotti, ha riportato alla ribalta le difficoltà della struttura detentiva e delle gravi condizioni operative nelle quali lavora ogni giorno il personale di polizia penitenziaria. Dove sono ora quelli che rivendicano a ogni piè sospinto più diritti e più attenzione per i criminali, ma si scordano sistematicamente dei servitori dello Stato?", dice il segretario del sindacato, Donato Capece. Poi: "Al detenuto protagonista ieri della folle violenza era stato sequestrato una settimana fa un telefonino cellulare, ma evidentemente la risposta della direzione dell'Istituto in termini disciplinari è stata assai blanda se a distanza di sette giorni ha aggredito e ferito ieri dei poliziotti penitenziari." 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.