Estorsioni, quattro arresti della polizia nel Siracusano

Sicilia

Dalle indagini è emerso che la vittima, un operaio che ha deciso di collaborare, avrebbe pagato in due mesi circa 11mila euro, con un bonifico e un assegno

Quattro persone sono state arrestate in provincia di Siracusa. Il provvedimento fa seguito al fermo, eseguito nei giorni scorsi dalla polizia di Noto, di S.M. di 39 anni. Gli altri tre destinatari dell'ordinanza sono C.R. di 44 anni; D.L. di 33 anni e M.R. di 31 anni, conviventi, entrambi ai domiciliari con braccialetto elettronico.

Le indagini

Dalle indagini, coordinate dalla Procura di Siracusa, è emerso che la vittima, un operaio che ha deciso di collaborare, avrebbe pagato in due mesi circa 11mila euro, con un bonifico e un assegno. Prima il gruppo avrebbe iniziato a chiedere piccole somme di denaro, anche 50 euro. Poi sarebbero aumentate le richieste e le minacce. Poi i componenti della banda avrebbe litigato: C.R. sarebbe fuggito con i soldi ma S.M. e D.L. lo avrebbero rintracciato e aggredito in pieno centro storico a Noto. Il gruppo avrebbe ripreso le estorsioni e S.M. è poi stato arrestato in flagranza dalla polizia.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.