Palermo, disboscano e incendiano area boschiva: tre denunciati

Sicilia
Foto di Archivio (Agenzia Fotogramma)

La proprietaria del terreno aveva avuto l'autorizzazione a tagliare solo 150 alberi rilasciata dall'ispettorato dipartimentale delle foreste. Invece, i carabinieri hanno trovato due uomini che stavano eseguendo un taglio radicale degli alberi

Un'area di ottomila metri quadrati è stata sequestrata dai carabinieri. Denunciate anche tre persone che hanno devastato un bosco in contrada Lacca a Mezzojuso, nel Palermitano. I militari e i vigili del fuoco erano intervenuti per un incendio divampato nella zona. La proprietaria del terreno aveva avuto l'autorizzazione a tagliare solo 150 alberi rilasciata dall'ispettorato dipartimentale delle foreste di Palermo. Invece, i carabinieri hanno trovato due uomini che stavano eseguendo un taglio radicale degli alberi. Nell'area boschiva c'è una fustaia di roverella, con presenza di querce da sughero e castagni.

La denuncia

Sia la proprietaria sia i due uomini che hanno eseguito il disboscamento, e che hanno provocato l'incendio, sono stati denunciati a piede libero alla procura della repubblica di Termini Imerese. Oltre all'area sono stati sequestrati legname indebitamente abbattuto e gli strumenti utilizzati per il taglio.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.