Stromboli, si intensifica l'attività eruttiva: lava sulla costa

Sicilia

Otre alle caratteristiche "esplosioni" sommitali è visibile un trabocco di lava che emerge dalla "terrazza craterica" e forma un flusso che raggiunge la linea di costa in una zona desertica dell'isola dell'arcipelago delle Eolie

L'attività eruttiva del vulcano Stromboli si sta intensificando. Oltre alle caratteristiche "esplosioni" sommitali è visibile, infatti, un trabocco di lava che emerge dalla "terrazza craterica" e forma un flusso che raggiunge la linea di costa in una zona desertica dell'isola dell'arcipelago delle Eolie.

Monitoraggio costante

E' quanto emerge dal monitoraggio dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia-Osservatorio etneo di Catania. In concomitanza con l'aumento di energia eruttiva è stato registrato un segnale sismico associabile a eventi franosi dovuti al rotolamento di blocchi incandescenti lungo la Sciara del Fuoco. L'ampiezza del tremore si mantiene su valori alti, ma "stabili" e le stazioni di deformazione clinometriche e Gps di Stromboli non evidenziano variazioni significative. Immagini sono state riprese dall'Ingv-Oe di Catania dalla telecamera visiva a quota 400 metri sul lato nord della Sciara del Fuoco e da quella termica a Punta dei Corvi sul lato sud della Sciara del Fuoco. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.