Ricercato per rissa da 4 anni: arrestato latitante nell’Agrigentino

Sicilia
Immagine di archivio (ANSA)

Un 32enne è stato ammanettato dai carabinieri a Favara durante un controllo dei militari per monitorare i cittadini, in seguito alle misure del decreto governativo sull'emergenza coronavirus. L'episodio violento era avvenuto ad Avola

Presso uno dei posti di controllo allestito per monitorare i cittadini in seguito alle misure del decreto del governo sull'emergenza coronavirus (LA DIRETTALO SPECIALELA MAPPA DEL CONTAGIO IN ITALIALE MISURE DEL GOVERNO), i carabinieri del comando provinciale di Agrigento hanno arrestato a Favara (nell’Agrigentino) un cittadino tunisino 32enne ricercato da quattro anni per una rissa avvenuta ad Avola (in provincia di Siracusa). Nei confronti del latitante, infatti, pendeva un ordine di carcerazione proprio per quel reato. Alla richiesta dei documenti, l'extracomunitario si è dimostrato restìo a sottoporsi alle verifiche dei militari. Una volta identificato, gli uomini dell’Arma sono risaliti ai trascorsi del soggetto.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.