Catania, picchia la mamma per i soldi della droga: arrestato 16enne

Sicilia

La donna ha denunciato il figlio per porre fine alle aggressioni che subiva ogni giorno. Il ragazzo è stato portato nell'istituto penitenziario minorile di Bicocca 

Un ragazzo di 16 anni, che vessava la madre picchiandola e minacciandola anche di morte perché si rifiutava di dargli i soldi che gli servivano per comprarsi la droga, è stato arrestato da carabinieri a Catania. Nei suoi confronti il Gip del Tribunale per i minorenni aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare per tentata estorsione aggravata e maltrattamenti in famiglia.

La denuncia

La donna ha denunciato il figlio per porre fine alle aggressioni che subiva ogni giorno, veniva picchiata con calci e pugni, trascinata per i capelli e minacciata: "se non mi dai i soldi ti ammazzo". Il 16enne avrebbe anche danneggiato gli arredi dell'abitazione e le avrebbe anche impedito di entrare in casa. Il Gip, accogliendo la richiesta della Procura per i minorenni di Catania, ha disposto l'arresto del 16enne e la sua reclusione nell'istituto penitenziario minorile di Bicocca.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.