Palermo, sequestrata una pagina web per truffare correntisti banca

Sicilia
Foto di Archivio (ANSA)

I truffatori hanno effettuato i prelievi con il sistema cardless, servizio che permette di ottenere contante da casse veloci automatiche in Italia, senza usare la carta bancomat, ma solo lo smartphone

A Palermo la polizia ha sequestrato una pagina web di phishing che replicava un sito di internet banking, creata ad arte da truffatori per ottenere le credenziali di accesso dei correntisti della banca. L'indagine è partita dalla denuncia di due persone che hanno subito prelievi di denaro dal proprio conto. I truffatori hanno effettuato i prelievi con il sistema cardless, servizio che permette di ottenere contante da casse veloci automatiche in Italia, senza usare la carta bancomat, ma solo lo smartphone.

Il modus operandi

I pirati informatici hanno installato l'app della banca nei propri smartphone, l'hanno collegata ai conti delle vittime e hanno attivato la cosiddetta O-key Smart, ovvero il servizio di prelievo cardless. A quel punto hanno effettuato quattro prelievi per ogni conto corrente, prima che i correntisti si rendessero conto di essere stati truffati. 

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.