Vittoria, uccise due cuginetti con un suv: condannato per altro reato

Sicilia
La tragedia a Vittoria

È stato condannato a due anni di reclusione, per lesioni aggravate dall'uso dell'arma, Rosario Greco, che accoltellò un uomo al bar. Qualche tempo dopo, ci fu la tragedia di Alessio e Simone

È stato condannato a due anni di reclusione, per lesioni aggravate dall'uso dell'arma, Rosario Greco, che accoltellò un uomo al bar. Greco è la persona che qualche tempo dopo quell'aggressione travolse e uccise col suo suv i due cuginetti Alessio e Simone, nel luglio dello scorso anno. Giudicato col rito abbreviato per tentato omicidio, i suoi legali hanno ottenuto dal Gup del tribunale di Ragusa la derubricazione in lesioni aggravate. Il pm aveva chiesto la condanna a sei anni di reclusione. Greco sarà davanti al Gup il 31 marzo prossimo, stavolta per il duplice omicidio stradale di Alessio e Simone.

I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.